Sci Sport Invernali
Federica Brignone è argento in gigante

Federica Brignone è medaglia d’argento alle Olimpiadi invernali 2022 di Pechino.

Federica Brignone è seconda in gigante. Argento per l’Italia

Il medagliere azzurro continua ad aggiornarsi, ed ecco allora che arriva la prima medaglia anche per lo sci dove la campionessa Valdaostana, terza dopo la prima manche, ha recuperato una posizione classificandosi al secondo posto.

Una gara bellissima che ha visto il miglior tempo di manche da parte di una sontuosa Lara Gut, che ha recuperato molte posizioni andando a finire sulla terza piazza del podio.

A vincere è stata tuttavia la migliore in stagione, Sara Hector, la svedese che in questa annata ha dominato nel vero senso della parola il gigante femminile.

Hector come Brignone ha impostato una seconda manche in difesa, grazie al vantaggio su Lara Gut che era superiore al secondo.

Per un momento la Hector, all’ultimo parziale, è stata vicinissima a Federica Brignone che per un momento ha fatto sperare la truppa azzurra di potere vincere l’oro.

Una medaglia tuttavia molto pesante in quanto durante la stagione la nazionale azzurra era mancata in questa specialità, con la Brignone spesso fuori per pochi centesimi dal podio ma sempre molto vicina alle prime.

Peccato per Marta Bassino che invece continua una stagione piuttosto sfortunata e colma di uscite. La Piemontese purtroppo non è riuscita a ripetere la stagione dello scorso anno.

Tuttavia le ragazze avranno altre possibilità di medaglia a partire dal super g, team event e gare di combinata e di discesa.
Eccezione fatta per lo slalom dove purtroppo la nazionale Italiana in questo momento non presenta una atleta, che sia in qualche modo capace di potere impensierire le prime posizioni.

Intanto Sofia Goggia tramite il suo profilo Instagram ha fatto sapere di essere approdata in Cina, dove sicuramente tenterà di difendere il titolo in discesa su una pista molto tecnica difficile che vedrà molte rivali.

Molto dipenderà dalle condizioni fisiche della bergamasca, che al di fuori dell’infortunio non gareggia ormai da alcune settimane in questa specialità.

Sofia Goggia è la detentrice della Coppa del Mondo di Specialità di discesa, ma è anche l’atleta nel complesso più forte infatti quest’anno ha vinto in tutte le gare in cui è rimasta in corsa nella specialità prima dell’infortunio.

PROSSIME GARE

Le prossime gare per le azzurre arriveranno il 9 di di febbraio con lo slalom speciale, prima manche 03:13 e seconda 06:45, mentre l’11 di febbraio andrà in scena il Super G con la gara che si disputerà alle ore 04:00 del mattino.

Il 15 di febbraio avremo invece la gara di discesa dove, come ripetuto in precedenza, è molto attesa Sofia Goggia. La gara di disciplina si svolgerà sempre alle 04:00 del mattino.

Federica Brignone seconda in gigante arriverà alla gara di Super G già con una medaglia, e li si riaccenderà la lotta al podio e all’oro insieme a Lara Gut apparsa in grandissima forma.

Anche Elena Curtoni, seconda nella generale di specialità nella disciplina, proverà a dire la sua e ad attaccare il podio alla sua prima partecipazione alle olimpiadi invernali.

Non è ancora certo invece se Sofia Goggia prenderà il via alla gara di Super G, o viste le sue condizioni parteciperà solamente a quella di discesa.

Related Posts