Appennino: crollo delle temperature in avvio della prossima settimana

Qualche giorno fa parlavamo di una possibile e veloce irruzione di aria fredda, che avrebbe interessato l’Europa orientale e marginalmente anche la nostra Penisola.

Ad oggi questa dinamica viene confermata, e quello a cui assisteremo sulle regioni del versante adriatico sarà un vero e proprio crollo delle temperature.

gelius

Lo definiamo tale perchè dalla +10°C presente alla quota isobarica di 850°C, passeremo ad una -2°C/-5°C specie sui settori del medio/alto versante adriatico. Dunque assisteremo ad un calo delle temperature superiore ai 10°C.

Praticamente da una situazione al di sopra della media ci porteremo al di sotto.

Tale dinamica causerà probabilmente il ritorno di qualche debole nevicata in Appennino, forse anche a quote di bassa montagna.

Si tratterà di una configurazione che durerà soltanto qualche giorno, successivamente le temperature sono previste riportarsi verso i valori medi del periodo.

Di questo ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti.