Previsioni

Previsioni Appennino 4 Aprile: previsti forti temporali sulla Calabria!

Il vortice depressionario giunto nelle ultime 12-24 ore tenderà progressivamente ad allontanarsi in direzione dei vicini Balcani. Il tempo, tuttavia, proseguirà a mantenersi instabile in gran parte dell’Italia centro-meridionale, ove anche domani a prevalere sarà l’instabilità (in questo contesto segnaliamo la possibilità di forti temporali soprattutto sulla Calabria). Ma un blando peggioramento, sempre nella giornata di martedì, interesserà anche alcune regioni dell’estremo Settentrione, causa il passaggio di un piccolo nocciolo fresco in quota in rapida discesa dall’Europa centro-orientale. In questo contesto di moderata dinamicità atmosferica, l’alta pressione si manterrà defilata più ad ovest, pronta però ad estendersi nuovamente verso il Mediterraneo e l’Italia molto probabilmente nel prossimo week end. Ma di questo torneremo presto a parlarne.

APPENNINO SETTENTRIONALE:

La discesa del succitato nocciolo fresco in quota dall’Europa centro-orientale manterrà viva una certa instabilità sparsa su gran parte delle regioni.

Dopo una mattinata per lo più tranquilla, con qualche schiarita intervallata da rapidi, ma momentanei annuvolamenti, seguirà un pomeriggio che certamente si presenterà assolutamente più instabile, con sviluppo di rovesci a sfondo temporalesco tra Liguria centro-orientale, alta Toscana e ovest Emilia, seppur in genere si tratterà di fenomenologia non particolarmente consistente.

Andrà meglio sul settore appenninico emiliano-romagnolo, ove le schiarite persisteranno senza indugi per gran parte della giornata.

Tra la sera e la notte rasserena con decisione ovunque.

Temperature in ulteriore, leggero aumento ovunque, con valori che si manterranno ancora una volta superiori alle medie di questo periodo.

4 aprile app sett

APPENNINO CENTRALE:

Risulteranno ancora piuttosto evidenti gli effetti del vortice di bassa pressione che si allontanerà, domani, in direzione della vicina Penisola balcanica.

Dopo una mattinata tutto sommato ben soleggiata ovunque, a parte qualche addensamento sparso tra Abruzzo e Molise, seguirà un pomeriggio sicuramente più variabile, specie nei settori interni, con frequenti annuvolamenti, qualche diffuso scroscio di pioggia tra Lazio, Abruzzo e Molise e possibili episodi grandigeni laddove le precipitazioni si presenteranno più intense (perché trattasi di manifestazioni temporalesche).

Tra la sera e la notte deciso miglioramento su tutto il territorio, con solo della residua nuvolosità sparsa sulle regioni del versante Adriatico.

4 aprile app centr

APPENNINO MERIDIONALE:

Sicuramente il settore dell’Italia ove l’instabilità si farà sentire con maggior enfasi. Fin dal mattino infatti ritroveremo condizioni di cielo nuvoloso o irregolarmente nuvoloso un pò ovunque, con piogge, rovesci e qualche temporale che dalla Calabria si estenderanno anche al settore jonico della Puglia, al Salento e a parte della Basilicata.

Al pomeriggio instabilità marcata su tutte le regioni, con rovesci e acquazzoni sparsi che interesseranno principalmente l’Appennino calabro-lucano, qui con temporali che a tratti potranno presentarsi anche particolarmente forti. Continuerà altresì a nevicare sulla Sila al di sopra dei 1600/1700 metri di quota, senza escludere sconfinamenti anche più basso.

Tra la sera e la notte attenuazione della fenomenologia un pò ovunque, con le ultime precipitazioni sparse sulla Calabria jonica e sul Salento. Maggiori schiarite, invece, per quel che concerne il centro nord della Campania.

4 aprile app merid

Previsiori a cura di:

Rinaldo Cilli

Related Posts