Previsioni

Previsioni Appennino, ecco cosa aspettarci per la giornata di martedì 31  Gennaio:

APPENNINO SETTENTRIONALE:

Il guasto del tempo si farà ancor più incisivo rispetto alla giornata di oggi.

Ciò significa che non solo avremo maggior copertura nuvolosa, ma anche che le precipitazioni risulteranno ben più insistenti un pò in tutto il settore, specialmente sull’Appennino ligure orientale e su sul settore emiliano.

Visto l’ultertiore aumento delle temperature indotto dai venti meridionali, la quota neve tenderà ad alzarsi ulteriormente, pertanto nevicherà sui monti solo al di sopra dei 1600 metri per quel che concerne la Liguria, tra i 1400 e i 1500 metri sull’Appennino emiliano.

Tra la sera e la notte momentanea attenuazione della fenomenologia un pò ovunque, prima di una successiva ripresa nella mattinata seguente.

31 gennaio APP SETT

APPENNINO CENTRALE:

La giornata di martedì trascorrerà generalmente variabile un pò in tutto il settore, con schiarite alternate ad annuvolamenti soprattutto sull’Appennino centrale tra Lazio, Abruzzo e Molise.

Nubi un pò più consistenti, seppur comunque innocue, sul settore settentrionale umbro-marchigiano, ove in serata non escludiamo diffuse nevicate.

Attenzione nella notte ad un peggioramento generalizzato su tutta la dorsale, con quota neve per lo più compresa ovunque tra 1400/1700 metri.

31 gennaio APP CENTR

APPENNINO MERIDIONALE:

Dopo il maltempo degli ultimi giorni, la situazione meteorologica tenderà a subire un ulteriore, deciso miglioramento, specie sull’Appennino calabro-lucano e nella zona dell’Aspromonte, ove ritroveremo delle ampie schiarite.

Nel corso della giornata nuvolosità in aumento sul settore campano, ove qualche debole precipitazione sparsa giungerà solo nel corso della serata (risultando comunque di debole entità).

Nessuna variazione di rilievo altrove.

31 gennaio APP MERID

Previsioni a cura di:

Rinaldo Cilli

Related Posts