Previsioni

Previsioni Appennino 27 Marzo: più freddo per correnti da est, torna la neve sui rilievi dell’estremo Meridione.

Un flusso d’aria più fredda in arrivo dai Balcani coinvolgerà nelle prossime 12-24 ore gran parte della nostra Penisola, ove il caldo anomalo degli ultimi giorni verrà sostituito da un tipo di tempo nuovamente più freddo, con brusco calo termico un pò ovunque, rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali e ritorno della neve sull’Appennino meridionale, anche a quote discretamente basse. Al Centro Nord, complice lo scivolamento verso sud del fronte instabile, il tempo migliorerà e la nuova settimana inizierà con una prevalenza di cielo sereno, seppur con un generale, quando deciso abbassamento delle temperature, in special modo per quel che concerne i valori serali, notturni e mattutini.

APPENNINO SETTENTRIONALE:

Il fronte d’aria fredda in discesa dai Balcani farà sentire i propri effetti soprattutto sulle regioni centro-meridionali, lasciando quelle del Nord sotto ampi spazi soleggiati.

L’inizio della nuova settimana, pertanto, proporrà condizioni di tempo stabile e soleggiato su tutta la dorsale appenninica, con solo qualche residuo addensamento nuvoloso mattutino sul settore emiliano-romagnolo.

Nulla di particolarmente rilevante da segnalare quindi, se non che le temperature tenderanno ad abbassarsi e i valori si riporteranno così in linea con le medie di questo periodo.

27 marzo app sett

APPENNINO CENTRALE:

Le correnti da est in progressivo rinforzo arrecheranno la nuvolosità più compatta soprattutto sul medio versante Adriatico, in particolar modo tra Abruzzo e Molise, ove quella di lunedì sarà una giornata piuttosto grigia e ventosa, seppur relativamente asciutta (qualche debole nevicata oltre i 1100/1200 metri sarà possibile sui monti dell’Abruzzo in mattinata).

Altrove condizioni di tempo in prevalenza stabile e soleggiato, con un pò di nuvole al mattino sull’Umbria meridionale e sul Lazio. Nel corso della giornata condizioni di tempo per lo più soleggiato ovunque, con venti da nord/nord-est in ulteriore indebolimento.

Le temperature si abbasseranno sia nei valori massimi sia in quelli minimi, riportandosi nella media. Farà un pò freddo nel corso della notte specie nelle zone interne.

27 marzo app centr

APPENNINO MERIDIONALE:

Quella di lunedì sarà una giornata relativamente instabile per il passaggio di un fronte d’aria fredda in discesa dai Balcani. Qui le precipitazioni si faranno sentire in maniera sicuramente maggiore e interesseranno dapprima la Basilicata a poi, con il passare delle ore, anche il sud della Campania, la Calabria e la Sicilia orientale.

Il calo delle temperature indotto dai venti orientali riporterà la neve sull’Appennino meridionale anche a quote discrete, in generale tra i 1300/1600 metri.

Tra la sera e la notte le piogge e i rovesci si concentreranno prevalentemente tra la Sicilia e il sud della Calabria, mentre sul resto del comparto assisteremo ad un rapido, deciso miglioramento delle condizioni meteorologiche.

27 marzo app meri

Previsioni a cura di:

Rinaldo Cilli

Related Posts