Previsioni

Previsioni Appennino 13 Aprile: ultimi scrosci di pioggia all’estremo Meridione.

La posizione defilata dell’anticiclone delle Azzorre permetterà a fresche correnti settentrionali di lambire il nostro Paese, pilotando vasti sistemi perturbati di origine oceanica verso l’Europa orientale. Nella giornata di domani una spallata dell’alta pressione determinerà un nuovo, deciso miglioramento su gran parte della nostra Penisola, con le ultime insidie instabili che interesseranno, in forma sporadica ed isolata, le zone interne dell’estremo Meridione. Nei giorni successivi il copione sarà lo stesso; anticiclone ad ovest, correnti fresche in discesa verso est, con interessamento marginale (piuttosto marginale) anche dell’Italia. Domenica, giornata di Pasqua, una perturbazione un pò più intensa riuscirà a penetrare verso il cuore del Mediterraneo, attraversando il nostro Paese e portando un pò di pioggia dapprima al Nord e poi rapidamente anche all’estremo Sud e sulle Isole.

APPENNINO SETTENTRIONALE:

Al mattino qualche addensamento nuvoloso interesserà la Liguria di Levante e l’alta Toscana, ove spirerà un flusso d’aria umida proveniente dal Mar Ligure. Nubi che tuttavia non produrranno precipitazioni. Bello altrove.

Al pomeriggio insisteranno quegli annuvolamenti che ritroveremo fin dalla mattinata, seppur dal punto di vista delle precipitazioni la situazione proseguirà a mantenersi tranquilla. Altrove prevalenza di tempo stabile e soleggiato.

In serata rasserena con decisione ovunque.

13 aprile app sett

APPENNINO CENTRALE:

Al mattino condizioni di cielo sereno ovunque, con solo qualche isolato banco di nebbia nelle zone interne tra Lazio, Abruzzo e Molise.

Al pomeriggio sviluppo di annuvolamenti sparsi sull’Appennino centrale, ma senza precipitazioni associate. Bello sul resto del territorio.

In serata cielo sereno ovunque, segnaliamo solo la possibilità di qualche nebbia e/o nube bassa nelle zone interne del Lazio e dell’Umbria.

13 aprile app centr

APPENNINO MERIDIONALE:

Al mattino qualche nuvola innocua interesserà la Campania e le coste tirreniche della Calabria, altrove saranno le schiarite a dominare lo scenario.

Al pomeriggio sviluppo di addensamenti cumuliformi lungo tutta la dorsale appenninica, con improvvisi scrosci di pioggia sull’Appennino calabro-lucano e nelle zone interne della Basilicata orientale.

In serata rasserena ovunque, nuvolosità di origine marittima manterrà una certa variabilità del cielo soprattutto sulla Campania e sull’alta Calabria.

13 aprile app sud

Previsioni a cura di:

Rinaldo Cilli

Related Posts