Previsioni

Previsioni Appennino, ecco cosa aspettarci per la giornata di venerdì 10 Febbraio:

La perturbazione giunta nel corso delle ultime ore tenderà a perder consistenza e si allontanerà, progressivamente, verso il sud dei Balcani. Riuscirà ancora, tuttavia, ad apportate piogge sparse, rovesci e qualche nevicata soprattutto all’estremo Sud, medio versante Adriatico e parte del Nord Italia ove, come vedremo a breve, assisteremo al ritorno di nevicate fino a bassa quota (specie tra Liguria di Levante e ovest Emilia). Ma entriamo nel dettaglio.

APPENNINO SETTENTRIONALE:

Condizioni di cielo generalmente nuvoloso o parzialmente nuvoloso in gran parte del settore, con qualche schiarita in più soprattutto sui monti della Toscana. Nevicherà a quote basse collinari sull’Appennino ligure e su quello emiliano occidentale, in generale tra i 300 e i 500 metri, mentre sui rilievi emiliano-romagnoli i fiocchi non scenderanno al di sotto dei 900/1000 metri si quota.

Nel corso del pomeriggio ancora prevalenza di cieli nuvolosi praticamente ovunque, anche se le precipitazioni, in linea di massima, tenderanno a cessare un pò ovunque. Persisterà qualche debole nevicata sparsa solo sull’Appennino emiliano-romagnolo, ma solo al di sopra dei 900 metri.

Nessuna variazione degna di nota per quel che concerne la sera-notte.

10 febbraio APP SETT

APPENNINO CENTRALE:

La giornata di venerdì vedrà condizioni di tempo variabile, a tratti instabile soprattutto sulle regioni del versante Adriatico, specie al mattino, quando saranno possibili deboli nevicate sparse a partire dai 1000 metri sul nord delle Marche, tra i 1300 e i 1400 metri tra il Reatino, l’Abruzzo e il Molise.

Nel corso del pomeriggio i fenomeni precipitativi tenderanno ad indebolirsi e in molti settori andranno cessando. Tuttavia persisterà una certa nuvolosità sparsa, pertanto il cielo risulterà per lo più variabile un pò ovunque, con le schiarite maggiori che riguarderanno soprattutto i versanti tirrenici dell’Appennino.

Tra la sera e la notte schiarite ancor più ampie quasi ovunque, ma attenzione alla formazione di qualche banco di nebbia sparso nelle zone vallive di Abruzzo e Molise.

10 febbraio APP CENTR

APPENNINO MERIDIONALE:

Anche quella di domani sarà una giornata caratterizzata da spiccate condizioni di maltempo un pò in tutti i settori. Fin dal mattino, infatti, ritroveremo molte nubi e tante piogge soprattutto tra la Campania e la Basilicata, qui con neve a quote superiori ai 1400 metri.

In giornata peggiora anche sulla Calabria, con neve sulla dorsale appenninica alle medesime quote (più in alto, fino a 1500 metri, nell’area dell’Aspromonte).

Tra la sera e la notte miglioramento graduale un pò ovunque, ultime precipitazioni sparse (nevose in quota) solo sulla Calabria.

10 febbraio APP SUD

Previsioni a cura di:

Rinaldo Cilli

Related Posts