Ondata di caldo simil estiva in arrivo nel prossimo fine settimana: valori eccezionali per il periodo

Un’ondata di caldo simil estiva nel prossimo fine settimana interesserà tutta la nostra Penisola, con valori che risulteranno nettamente anomali per il periodo.

ONDATA DI CALDO SIMIL ESTIMA IN ARRIVO NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA: VALORI NETTAMENTE AL DI SOPRA DELLE MEDIE STAGIONALI

Ondata di caldo in arrivo sulla nostra penisola nel prossimo fine settimana

Ondata di caldo in arrivo nel prossimo fine settimana, ecco le previsioni

Il mese di marzo è terminato con molta probabilità con valori nettamente al di sopra delle medie stagionali di riferimento, nei prossimi giorni a confermarlo usciranno anche i dati del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).
Aprile sembrerebbe voler proseguire questo trend, con i primi due giorni del mese che sono stati condizionati da correnti un pochettino più fresche, ma già da domani i valori torneranno ad aumentare molto repentinamente fino a raggiungere temperature simil estive nel prossimo fine settimana.

COSA ACCADRA’ NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA?

Un nuovo pulviscolo di polvere proveniente direttamente dalla Penisola Libico marocchina, risalirà verso nord interessando non solo l’Italia ma gran parte del territorio europeo.

Questo è dovuto prevalentemente ad una profonda depressione d’Islanda, che continua a scatenare peggioramenti e affondi di saccatura capaci di arrivare fin sulla Penisola Iberica e marocchina.

La conseguenza è una contro risposta di correnti miti e sciroccali, che risaliranno verso nord causando un netto incremento delle temperature.

VALORI FUORI SCALA PER IL PERIODO?

Si tratterà si, di valori fuori scala per il periodo dovuti soprattutto alle termiche in quota stimate dai principali centri di calcolo.

Si parla di una +17°C alla quota di 850 hpa, ovvero a circa 1500 metri di quota. Questo significa che nel week-end sarà quasi possibile andare al mare per le prime tintarelle di stagione.

Aprile è un mese primaverili, solitamente condizionato da temperature piacevoli e ondate di freddo tardive. In questa stagione sembra invece voler dare il primo assaggio estivo.

Questa situazione inoltre potrebbe durare almeno per 5/6 giorni, con un peggioramento a spezzare la mitezza che si verificherebbe soltanto dopo la metà della prossima settimana. Parliamo sempre di una linea di tendenza.

Ricordiamo che la stagione invernale è risultata la più calda di sempre dall’inizio delle rilevazioni climatiche, ma la primavera non sembrerebbe essere partita tanto diversamente da come è conclusa la stagione fredda.

Questi picchi di calore estremo, rischiano di condizionare anche il mese di aprile facendo schizzare i valori di temperatura medi al di sopra delle medie del periodo e non di poco.

Ad ogni modo quello che al momento è certo è che nel fine settimana è in arrivo una ondata di caldo simil estiva.

Sui suoi effetti ci aggiorneremo prossimamente.

Comments (No)

Leave a Reply