Neve in arrivo sull’Appennino a quote collinari, si intensifica il freddo

L’anticiclone, che da giorni persiste su parte dell’Europa centro-meridionale, si sta indebolendo. Sul suo fianco più orientale correnti d’aria più fredda stanno sfilando in direzione dei Balcani, aprendosi parzialmente la strada fin verso il nostro Paese; il primo impulso, piuttosto veloce, attraverserà il Centro Sud nel corso della giornata odierna, portando piogge e rovesci sul medio adriatico e al Sud e nevicate lungo la dorsale appenninica a partire dai 1300-1400 metri, in calo al Sud entro la notte anche a 1000-1100 metri, con venti in intensificazione dai quadranti settentrionali. Il secondo impulso, decisamente più intenso del precedente, giungerà nella giornata di domani ed interesserà ancora una volta soprattutto le regioni centro-meridionali, con nuove nevicate sull’Appennino (stavolta a quote assai più basse) e una progressiva intesificazione del freddo. Nel dettaglio ecco le previsioni:

Correnti fredde in discesa dai Balcani manterranno il tempo instabile o marcatamente instabile soprattutto al Sud e sulle regioni del versante Adriatico, con tempo variabile, spesso nuvoloso e con delle nevicate che interesseranno la dorsale appenninica a quote inizialmente medio-alte. Fiocchi sull’Appennino abruzzese e molisano a partire dagli 800-900 metri, intorno ai 900-1000 metri per quel che riguarda i rilievi del Sud. I venti si rafforzeranno dai quadranti settentrionali e le temperature si abbasseranno, anche in maniera sensibile. Splenderà il sole sui settori tirrenici, ove al più vi sarà della diffusa variabilità per sfondamento parziale della nuvolosità da est, ma nulla più.

Notte di San Silvestro: si intensifica l’irruzione fredda al Centro Sud; nevicate su tutta la dorsale appenninica centro-meridionale fino a quote collinari tra Abruzzo e Molise (fino a 500 metri, ma saranno fenomeni deboli), oltre 800-900 metri per quel che riguarda l’Appennino meridionale. Ancora prevalenza di cieli sereni sui versanti tirrenici, ove tuttavia farà freddo e soffieranno tesi venti settentrionali.

Nella notte neve a quote collinari anche in Sicilia.