Previsioni
Neve Appennino, torna la neve tra lunedì e martedì

Neve Appennino : nelle prossime ore un veloce fronte freddo spezzerà l’egemonia dell’alta pressione che in questi giorni ha causato delle temperature anomale sulla nostra Penisola.

Neve Appennino, LA NEVE TORNERA’ AD IMBIANCARE LE NOSTRE MONTAGNE TRA LUNEDì E MARTEDI’

Una nuova perturbazione, seppure molto veloce, interesserà la nostra Penisola, andando così a causare un veloce peggioramento del tempo sulle nostre regioni appenniniche. La conseguenza sarà l’arrivo di piogge, vento e temporali diffusi da nord a sud.

Un peggioramento che in totale potrebbe durare poco più di 24 ore, e che in ogni caso non sarà sufficiente a rendere il paesaggio delle nostre montagne totalmente e nuovamente invernale.

Questo perchè la perturbazione sarà molto veloce e con precipitazioni che saranno deboli o al più di moderata intensità.

Tra la serata di domenica e la mattinata di lunedì assisteremo alle prime avvisaglie del peggioramento, con l’instabilità che comincerà a farsi sentire prima sulle regioni del versante tirrenico e successivamente su quelle del versante adriatico.

Delle precipitazioni a carattere di rovescio o temporale interesseranno l’Umbria, le Marche, l’Abruzzo, il Molise e il Lazio, portando delle precipitazioni nevose ad una quota inizialmente superiore ai 1300 metri di quota, successivamente in abbassamento fin sugli 8o0.

Tornerà la neve anche in Molise e sul paese di Capracotta, che finalmente si rivestirà di bianco.

VENTO FORTE ATTESO NELLE PROSSIME ORE

Il maltempo sarà accompagnato da forti venti inizialmente provenienti dai quadranti occidentali, con raffiche anche oltre i 100 Km orari in mare aperto sul versante tirrenico.

Ventilazione in rotazione prima da maestrale e poi da nord est entro la mattinata di lunedì, quando in quota soffieranno venti con raffiche anche oltre i 130 Km/h.

Passata la perturbazione le condizioni meteo torneranno più stabili, con il sole che da mercoledì tornerà a splendere un pò ovunque anche se nel prossimo fine settimana è in agguato una nuova perturbazione che potrebbe portare delle nuove nevicate in montagna.

Al momento però parlare di questa situazione è prematuro , in quanto in questa stagione i peggioramenti del tempo sono sempre stati molto ridimensionati portando spesso un nulla di fatto.

La neve in Appennino dunque tornerà a fare la sua comparsa nei primi giorni della prossima settimana, facendo almeno assaporare un clima lievemente più invernale rispetto a quello del week end appena trascorso.

Related Posts