Previsioni

Nelle prossime ore aria piuttosto fredda comincerà ad affluire verso la nostra Penisola causando un deciso calo delle temperature.In particolare, le temperature si porteranno lievemente al disotto delle medie del periodo sulle nostre regioni del versante Adriatico.

frisc

Notate come alla quota isobara di 850 hpa (1440 metri di quota, più o meno) entrerà una -4°C.

Forti venti di grecale spazzeranno sui settori del versante adriatico causando delle mareggiate, e sulla dorsale. Questo veloce peggioramento delle condizioni meteorologiche, che lambirà solamente parte della nostra Penisola causerà delle nevicate deboli, o al più moderate tra Abruzzo, Campania, Molise e Calabria.

Quota neve che si attesterà intorno ai 700/800 metri di quota. C’è da specificare quanto sottolineato nei giorni scorsi, ovvero che gli accumuli non saranno consistenti.  Ad essere ottimisti, l’Appennino potrà essere imbiancato da 10/15 cm di neve.

In attesa di un peggioramento un po’ più consistente, forse atteso per la prossima settimana, vi auguriamo una buona giornata.

Related Posts