Previsioni

ARRIVA LO SCIROCCO E A CAPODANNO UNA FORTE ALTA PRESSIONE 

Le condizioni meteo nelle prossime ore sono destinate ad andare verso un peggioramento, a causa di una nuova perturbazione che si avvicinerà alla nostra Penisola.

Contrariamente a quanto eravamo abituati nel recente periodo, questa volta non avremo neve nel corso delle feste natalizie ma un notevole aumento delle temperature.

In particolare a ridosso del Natale la nostra Penisola risentirà di un incremento delle temperature a causa di una intensificazione dei venti di scirocco, che soffieranno intensi specie al centro sud Italia.

La giornata di Natale sarà piuttosto calda sulla nostra Penisola, con i venti di scirocco che contribuiranno ad un notevole aumento delle temperature sulla nostra penisola

Alle correnti sciroccali sarà associato anche il passaggio di una perturbazione che causerà delle piogge diffuse, tra il 25-27 di dicembre. Tale dinamica porterà pioggia fino alle alte quote, oltre i 1800 metri.

Successivamente si prevede un nuovo peggioramento del tempo, questa volta a carattere più freddo ma da definire. Un nuovo peggioramento del tempo da ovest-nord ovest che potrebbe riportare un pò di neve sulle nostre montagna, sebbene piuttosto veloce perchè entro fine anno un forte anticiclone potrebbe estendersi sulla nostra Penisola regalandoci condizioni dai connotati primaverili.

Condizioni primaverili in arrivo per la giornata di Capodanno, una estesa alta pressione regalerà condizioni di bel tempo diffuso e temperature estremamente miti per il periodo

Siamo ancora oltre le 200 ore previsionali, ma sappiamo che per le alte pressioni i modelli matematici hanno una buona affidabilità fin circa sui 7 gg previsionali.

Se tale scenario dovesse verificarsi una +12°C potrebbe avvicinarsi alla nostra Penisola, regalando giornate dai connotati primaverili anche sulle nostre montagne con temperature che di giorno potrebbero risultare davvero poco invernali.

Nei prossimi giorni avremo dei nuovi aggiornamenti a riguardo, vedremo se tale previsione verrà confermata. Intanto quello che ci attende è un Natale mite, accompagnato anche da delle piogge.

Related Posts