Previsioni
Piani di Pezza, -14.5°C nella notte

Meteo Italia, le condizioni meteorologiche sulla nostra Penisola sono andate via via migliorando lasciando spazio a delle giornate soleggiate e mediamente più miti sulla nostra Penisola.

METEO ITALIA, TEMPERATURE NELLA NOTTE MOLTI GRADI AL DI SOTTO DELLO ZERO IN MONTAGNA

Nonostante le condizioni meteo sul nostro Stivale siano migliorate rispetto a quelle della passata settimana, dove a prevalere sono state condizioni meteo molto fredde con la neve che è tornata prepotentemente a riprendersi lo scenario meteorologico sulla nostra Penisola; le temperature nei prossimi giorni continueranno a mantenersi molto rigide specie sui settori del versante adriatico.

Questo avverrà perchè correnti di aria molto fredde, nonostante si stiano spostando verso la Grecia, continueranno parzialmente ad interessare l’Italia causando dei valori di temperature sotto le medie del periodo. Tale situazione con probabilità andrà avanti fino alla metà del mese di marzo, quando sembrerebbe si possa andare finalmente verso un periodo primaverile.

Nella notte sono tornate protagoniste le gelate che nel nostro Appennino hanno fatto registrare dei valori da pieno inverno, tanto che le piane ad inversione termica hanno segnato valori come -14.5°C (Caput Frigoris) ai Piani di Pezza, Rocca di Mezzo, provincia dell’Aquila, Abruzzo.

Piani di Pezza, -14.5°C nella notte
Gelo nella notte ai Piani di Pezza. Le condizioni Meteo Italia continueranno a mantenersi stabili nel prossimo fine settimana

Queste piane come ampiamente ripetuto in più occasioni, sono capaci di immagazzinare molto freddo e di trattenerlo nelle ore notturne della giornata tanto che in condizioni di tempo soleggiato, neve al suolo e assenza di vento alcune località del nostro Appennino possono facilmente far registrare temperature nettamente inferiori ai -10°C anche a stagione avanzata.

CHE TEMPO FARA’ NEL WEK-END?

Le condizioni meteo per il prossimo week-end saranno nel complesso buone per alcune regioni, mentre la Sardegna dovrà fare i conti con un nuovo peggioramento del tempo che causerà delle piogge o dei temporali sull’Isola. Altrove il tempo si manterrà soleggiato e piuttosto freddo, specie nelle ore notturne della giornata dove le minime si avvicineranno anche nelle grandi città agli zero gradi.

Tra la giornata di domenica e quella di lunedì potrebbe tornare momentaneamente l’alta pressione a dominare lo scenario meteorologico, anche se fino alla giornata di giovedì 17 l’Italia sarà area di confine tra correnti freddi e miti anticicloniche.

Il contesto delle temperature si manterrà tuttavia freddo ma a il dato rilevante ancora una volta sarà la siccità su vasta scala, con l’Italia che ancora una volta rimarrà distante da quelle che sono precipitazioni significative.

A risentire maggiormente di queste anomale condizioni sono prevalentemente le regioni del nord ovest e quelle del medio e alto tirreno, che da mesi non vedono piogge o temporali e non ne vedranno almeno fino alla fine del mese di marzo; dove in prospettiva non sono visibili degli scenari che lasciano pensare ad un cambio di pattern per l’Europa e l’Italia.

Le previsioni Meteo Italia vedranno dunque per il prossimo week-end un tempo tutto sommato stabile e soleggiato su gran parte delle nostre regioni, con tempo invece instabile sulla Sardegna e sulle Isole dove anche la ventilazione risulterà sostenuta. Le temperature come ampiamente spiegato precedentemente si manterranno sotto le medie del periodo, con gelate notturne e valori massimi lievemente in crescita rispetto ai giorni scorsi specie nella giornata di domenica.

Related Posts