Previsioni

APPENNINO, NUOVA FASE DI MALTEMPO IN ARRIVO 

Una nuova fase di maltempo è ormai alle porte con le condizioni meteo che pian piano stanno peggiorando sulla nostra Penisola.

Il maltempo questa volta interesserà in particolare le regioni centrali e specialmente quelle del versante tirrenico, con piogge e temporali che tra la giornata odierna e quella di giovedì colpiranno anche in modo modesto.

Il freddo quindi al momento tornerà lontano dalle nostre latitudini, con la quota neve che entro la serata odierna tornerà a salire e a riportarsi al di sopra dei 1600 metri di quota. Venti che spazzeranno anche in modo intenso specie sui versanti tirrenici del nostro paese, con mareggiate che risulteranno ancora una volta violente sui versanti esposti.

Si tratterà tuttavia di una fase momentanea perchè già da domani le temperature saranno in lieve flessione, con la neve che entro la fine della giornata di giovedì tornerà ad imbiancare anche i 1300/1400 metri di quota dell’Appennino Abruzzese, Marchigiano e Laziale.

La giornata di venerdì risulterà invece più fredda, con qualche nevicata che interesserà la dorsale Appenninica Abruzzese e Molisana fin sui 1000 metri di quota seppure le precipitazioni risulteranno deboli o al più moderate.

Sull’Appennino settentrionale in particolare quello Emiliano Romagnolo avremo possibilità di nevicate fin sotto agli 800 metri di quota, con l’aria fredda che si farà sentire.

Sabato in proiezione dovremmo assistere ad un momentaneo aumento delle temperature, che sarà seguito da un successivo peggioramento a carattere freddo che con molta probabilità si verificherà nella giornata di domenica e porterà nuovamente la neve diffusa in tutto l’Appennino anche a quote di bassa montagna.

In questo conteso settimanale aree come Campo Imperatore ma un pò tutti i versanti occidentali appenninici, oltre i 1600 metri faranno il pienone di neve.

Related Posts