Inverno 2024 meteo, non c’è luce in fondo al tunnel: settimana 12-19 febbraio con temperature al di sopra delle medie del periodo

Inverno 2024 meteo: nessuna buona notizia in arrivo da una stagione fredda che è destinata a terminare senza nessun tipo di sussulto degno di nota.

INVERNO 2024 METEO AI TITOLI DI CODA, IN SETTIMANA NUOVA RIMONTA ANTICICLONICA. TEMPERATURE NETTAMENTE AL DI SOPRA DELLE MEDIE STAGIONALI, ECCO LA TENDENZA

Inverno 2024 meteo, torna l'alta pressione

Inverno 2024, nessuna buona notizia all’orizzonte. La stagione fredda continuerà nell’anonimato

Come di consueto facciamo ogni settimana prendiamo come riferimento le carte elaborate dalla modellistica numerica del centro di calcolo europeo, che in questa stagione ci ha dimostrato in più occasioni di sbagliare davvero in pochissime circostanze.

Già la settimana scorsa avevamo indicato come la situazione si sarebbe potuta, forse, sbloccare solamente dopo la metà del mese di febbraio, tanto che ECMWF già per questa settimana che sta arrivando vedeva un possibile sopra media termico diffuso in Europa.

Sopra media che è stato confermato, e anzi rimarcato, con anomalie termiche positive e nettamente al di sopra delle medie stagionali in tutto il territorio che potete apprezzare colorato di rosso.

Più l’anomalia si presenta consistente, più è elevata, e per la settimana entrante si avranno dei valori davvero elevati su Spagna, Francia, Italia, ma anche sul resto del territorio europeo. Questo accadrà perchè con ogni probabilità, dopo un inizio di settimana in media con i valori invernali l’alta pressione tornerà ad abbracciare parte della nostra Penisola e non solo.

Una situazione che un po’ tutti i centri di calcolo danno ormai per assodata.

Meteo inverno, torna l'alta pressione dalla metà della prossima settimana

Meteo inverno, torna l’alta pressione dalla metà della prossima settimana. Ecco la proiezione del centro di calcolo GFS, che evidenzia come un promontorio anticiclonico abbraccerà nuovamente la nostra Penisola

Anche il centro di calcolo GFS, mette in risalto come un nuovo promontorio anticiclonico tenterà di estendersi sulla nostra Penisola e sul territorio europeo. Sembrerebbe essere assodato anche che riuscirà ad abbracciare parte delle nostre regioni, mentre ancora non è chiara la sua durata che dovremo invece capire nel corso dei prossimi giorni.

MONDO DELLA NEVE IN CRISI, NESSUNA INTENSA NEVICATA ALL’ORIZZONTE

Questa fase di maltempo che in queste ore sta interessando le nostre regioni, non sarà sufficiente a rivitalizzare una stagione che sta ormai per terminare e che fino ad oggi non ha visto nemmeno una ondata di freddo. La neve è caduta solamente dai 1700 metri di quote e nemmeno in modo abbondante, perchè fino alla serata di sabato le precipitazioni risultavano nevose solamente al di sopra dei 2000 metri.

Ricordiamo che la stagione invernale terminerà con l’arrivo del 1 di marzo, almeno l’inverno meteorologico, pertanto tra meno di due settimane prenderà il via ufficialmente la primavera meteorologica.

Intanto nei giorni scorsi sono uscite le anomalie termiche del mese di gennaio 2024 che è risultato il terzo più caldo di sempre dall’inizio delle rilevazioni e per l’8 mese consecutivo le anomalie registrate sono nettamente superiori alle medie del periodo 81-2010.

Inverno 2024 meteo pertanto non vede nessuna soluzione invernale all’orizzonte, se non un possibile ritorno di una fase più mite verso le nostre regioni dopo una perturbazione con caratteristiche autunnali.

Comments (No)

Leave a Reply