Previsioni Previsioni week end

Va gradualmente affievolendosi l’afflusso di aria fredda che, nei giorni scorsi, ha determinato un brusco calo termico e nevicate (anche a quote basse) sulle regioni centro-meridionali.

slm_gph500_med_12
Già da domani, sabato 31 dicembre, si attenueranno nuvole, vento e freddo diurno grazie al rinforzo della struttura anticiclonica. Durante le ore notturne e di primo mattino, invece, il clima risulterà decisamente invernale. Il cielo sereno, difatti, favorirà l’instaurarsi del fenomeno dell’inversione termica. La notte di San Silvestro avremo condizioni di tempo stabile su gran parte della Penisola, a parte residue infiltrazioni fresche che lambiranno ancora le estreme regioni meridionali.

Medesima situazione per la giornata di Capodanno, domenica 1° gennaio 2017, con condizioni di tempo stabile e soleggiato un po’ su tutto il territorio e con le temperature che, gradualmente, torneranno in media con il periodo.

Tutto ciò in attesa di un cambiamento della circolazione atmosferica con l’instaurarsi di correnti nord-occidentali, a cavallo tra il 2 e il 3 del mese di gennaio. Al momento non sembrerebbe trattarsi una perturbazione ‘apprezzabile’ ma, al contrario, piuttosto fugace. Tuttavia, nei prossimi giorni chiariremo meglio la situazione visto che nel breve termine si rammentano ancora delle divergenze tra i principali centri di calcolo previsionali. A tale proposito vi invitiamo a leggere con attenzione l’editoriale specifico (http://www.neveappennino.it/previsioni/meteo-peggioramento-qualche-nevicata-appennino-agli-inizi-gennaio/).

L’occasione ci è gradita per porgere a tutte le amiche ed amici di Neve Appennino un caloroso augurio di buon anno nuovo!

Angelo Ruggieri

Related Posts