Webcam Campo Imperatore, in arrivo venti di tempesta in Appennino

Webcam Campo Imperatore, una nuova fase di maltempo sembrerebbe essere stata ampiamente inquadrata dai vari centri di calcolo matematici e nel prossimo fine settimana sono previsti venti fino ad oltre 100 Km/h.

WEBCAM CAMPO IMPERATORE, VENTI DI TEMPESTA IN ARRIVO NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA

Il tempo ormai ha cominciato a cambiare, e già in queste ore le temperature hanno subito un graduale abbassamento grazie al cedimento dell’alta pressione che pian piano sta favorendo l’afflusso di correnti atlantiche fin verso la nostra Penisola.

La situazione nei prossimi giorni si manterrà assai dinamica, tanto che dopo un momentaneo rialzo termico che risulterà anche piuttosto importante in tutto il centro sud Italia, dal week end avremo a che fare con una nuova e sempre più probabile fase di maltempo che potrebbe risultare anche piuttosto intensa.

Webcam Campo Imperatore, attesi venti di tempesta in Appennino

Webcam Campo Imperatore, attesi venti di tempesta in Appennino. Secondo le stime modellistiche, sui crinali appenninici occidentali i venti potranno raggiungere e superare con molta facilità i 100 Km/h. Attese anche piogge piuttosto intense specialmente sui settori del versante tirrenico

Già da giovedì le condizioni meteo tenderanno a peggiorare molto velocemente, con un interessamento del maltempo a partire dalle regioni settentrionali della nostra Penisola. Temporali anche di modesta intensità potranno colpire l’Emilia Romagna, la Toscana e specialmente la Liguria che nel corso del prossimo fine settimana potrebbe far registrare degli accumuli al suolo davvero degni di nota.

Condizioni di maltempo che si sposteranno poi velocemente verso il centro Italia, con aria relativamente fredda che andrà a sostituire quella mite prevista arrivare nella giornata di mercoledì.

CAMPO IMPERATORE, VENTI OLTRE I 100 KM/H NEL WEEK END

Come anticipato precedentemente la ventilazione risulterà sostenuta inizialmente dai quadranti meridionali, in seguito ad un forte richiamo di aria mite che causerà delle temperature molto elevate tra giovedì e venerdì al centro sud, e successivamente da quelli nord occidentali che accompagneranno i temporali ed un modesto calo delle temperature.

In questo contesto la ventilazione sui crinali del nostro Appennino raggiungeranno facilmente i 130/140 Km/h. Anche le piogge specialmente a cavallo tra la giornata di venerdì e quelle di sabato potranno risultare insistenti e anche di modesta intensità, in particolare sulle regioni del versante tirrenico.

Sul medio adriatico avverranno delle precipitazioni che a tratti potranno risultare anche intense, ma che dovrebbero interessare prevalentemente le centrali tirreniche.

Forte maltempo che tornerà ad interessare invece l’Emilia Romagna e la Toscana, che insieme alla Liguria potranno risultare tra le regioni maggiormente interessate dalle piogge e dai temporali.

Condizioni di maltempo che successivamente si sposteranno anche al sud Italia, dove in prevalenza interesseranno le regioni del basso tirreno e con temporali talvolta anche intensi specialmente tra la Campania e la Calabria tirrenica.

La ventilazione sarà sostenuta e i mari risulteranno piuttosto agitati. L’appennino si prepara a subire una vera e propria tempesta di vento, e le webcam campo Imperatore mostreranno per la prima volta in questa stagione delle condizioni prettamente autunnali con i venti che con ogni probabilità riusciranno a toccare o superare facilmente i 100 Km/h.

Nelle prossime ore seguiranno ulteriori dettagli.

Comments (No)

Leave a Reply