Webcam Appennino sotto la neve, ecco le immagini. Bolognola apre gli impianti: i dettagli

Webcam Appennino sotto la neve. Questa mattina tutta la dorsale si è risvegliata sotto una fitta nevicata, grazie all’irruzione di aria fredda che sta accompagnando la bassa pressione che velocemente sta sfilando verso sud.

WEBCAM APPENNINO SOTTO LA NEVE, IL 18 DI APRILE CHE SEMBRA IL 18 DI GENNAIO

Webcam Appennino, tutta la dorsale questa mattina sotto la neve

Webcam Appennino, tutta la dorsale questa mattina sotto la neve

Previsioni rispettate questa mattina con tutta la dorsale che si è risvegliata sotto un manto nevoso piuttosto corposo. Accumuli consistenti dall’Appennino settentrionale a quello centro meridionale.

Immagini come durante la stagione invernale, risultata la più calda di sempre secondo i dati del Consiglio Nazionale delle Ricerche, non le abbiamo mai viste. Aprile sembra essersi sostituito all’inverno, almeno per una sua parte perchè l’altra ci ha mostrato un vero e proprio anticipo di estate con delle temperature a dir poco folli per il periodo.

Webcam Bolognola, ecco le immagini in tempo reale

Webcam Bolognola, ecco le immagini in tempo reale

L’immagine in figura 1 mette in risalto la situazione sugli impianti della Ovindoli Monte Magnola, dove nella notte la dama bianca si è spinta fin sui 1000 metri di quota e localmente anche più in basso. Accumuli che in tutto l’inverno a queste quote non si sono mai verificati.

La Fig 2 mette in evidenza invece quella che è l’attualità a Pintura di Bolognola, siamo nelle Marche, è sono caduti al momento fino a 30 centimetri di neve fresca.

I gestori degli stessi impianti di risalita hanno fatto sapere che grazie alle nevicate attuali e quelle previste nelle prossime ore, si tenterà almeno per la prossima domenica di riaprire gli impianti di risalita. DI seguito la comunicazione:

 

Questo è il nostro buongiorno Caduti nella notte tra i 30 e i 40 cm di neve fresca, la nevicata più abbondante di tutta la stagione Siamo già al lavoro sugli impianti e piste!

Da domani apertura del tapis roulant Scoiattolo a servizio del Campo Scuola e tapis roulant Madonnina a servizio dell’area bob / slittini!!

In giornata comunicheremo anche se già da domani sarà possibile aprire l’impianto di Castelmanardo con le relative piste (apertura quasi certa da domenica 21 grazie ad altre nevicate in arrivo domani).

Operativi i noleggi sci, bob e slittini

Info 3315942018

Le stime nivometriche del centro di calcolo europeo, ieri, vedevano accumuli sul Gran Sasso e la Majella anche nell’ordine dei 40/50 cm.
Il tempo delle prossime ore non è destinato a migliorare più di tanto, infatti nella prima parte della giornata avremo un sensibile rialzo della quota neve fin sui 1300 metri ma condizioni di instabilità.

CAPRACOTTA SOTTO LA NEVE

Anche a Capracotta, il borgo regina della neve, è tornata a vedere degli accumuli discreti al suolo, con le immagini della nevicata in corso disponibili sul nostro portale e girate da Trotta Oreste.

E non finisce qui perchè tra sabato e domenica è previsto l’arrivo di una nuova perturbazione a carattere freddo, con la neve che abbondante tornerà a scendere a quote che per il periodo risultano davvero inusuali.

Stando a quanto ci mostra la media degli scenari del centro di calcolo europeo, fino alla fine del mese, l’Italia ma in generale i Mediterraneo centrale potrebbero rimanere sotto l’afflusso di correnti fredde.
Non è escluso pertanto che nel corso della prossima settimana ci potranno essere nuove nevicate a quote basse per il periodo.

Di questo né riparleremo successivamente, intanto ci godiamo le immagini di questo aprile travestito di inverno.

Le webcam Appennino sotto la neve come nei mesi più freddi della stagione.

Comments (No)

Leave a Reply