News

La quinta edizione del World of Firefighters-Conrad Dietrich Magirus Award 2016 che, da sempre, premia i Vigili del Fuoco che si sono distinti in maniera particolare, a livello mondiale, in interventi di soccorso, vede vincitori i Vigili del Fuoco italiani! La squadra di pompieri italiani, in finale, si è confrontata con le Vigili del Fuocorappresentanze di altri nove Paesi: Polonia, Brasile, Austria, Danimarca, Cile, Colombia, Francia ed Emirati Arabi, tutti selezionati da una giuria altamente specializzata. Il team dei Vigili del Fuoco italiani, dopo un’attenta valutazione, sono stati scelti per la grandissima attività svolta a seguito dell’intensa scossa di terremoto che il 24 Agosto 2016 ha colpito numerose aree del Centro Italia.

Il Centro Operativo Nazionale, in quell’occasione, è riuscito ad inviare sul posto e a coordinare uomini e mezzi delle colonne mobili da tutta l’Italia, nel giro di pochissime ore.  L’intervento congiunto dei diversi nuclei specialistici, senza trascurare ovviamente anche quello delle squadre di terra, ha così permesso il salvataggio di numerose persone, prontamente estratte vive dalle macerie. Nella serata del 27 gennaio nella località di Ulm, in Germania, i Vigili del fuoco italiani sono così saliti sul gradino più alto Vigili del Fuoco Rigodel podio, immediatamente seguiti dai colleghi austriaci e da quelli brasiliani.

La squadra italiana che ha partecipato in rappresentanza del Corpo Nazionale, era composta da Raimondo Montana Lampo, Antonio Di Malta di Agrigento, Oronzo Passabi di Lecce e Giovanni Salzano di Napoli. Ci teniamo ad aggiungere anche il super lavoro svolto dai nostri Vigili del Fuoco anche in occasione della recente, intensa nevicata che colpito il sud delle Marche, l’Abruzzo e il Molise, con un occhio di riguardo soprattutto alla vicenda dell’Hotel Rigopiano, ove i pompieri hanno lavorato giorno e notte, senza sosta, per estrarre le persone da sotto le macerie.

Related Posts