Vigezzo non si ferma, impianti aperti nonostante i divieti

Lo Sci alla Piana di Vigezzo, posta a 1720 metri sopra il livello del mare non si ferma, nonostante il documento firmato ieri sera dal Ministro della salute, Roberto Speranza, che ha imposto il divieto alle attività sciistiche fino al 5 di marzo.

La località è situata nel Comune di Craveggia (Vco), nella Valle del Vigezzo, nell’Alta Ossola.

Le motivazioni del non rispetto dei divieti da quanto riferito da Luca Mantovani, uno dei titolari della Società che gestisce gli impianti, risiede nel fatto che fino a venerdì la Regione aveva dato conferma della riapertura degli impianti dal 15 di febbraio.

La stazione lamenta il fatto, come comunicato alla Agenzia ANSA, che erano stati fatti predisporre dei protocolli che garantissero una certa prevenzione per le misure di contagio.

Sci, a Vigezzo si Scia nonostante i divieti

Sci, a Vigezzo si Scia nonostante i divieti

Molte questa mattina le lamentele dei gestori degli impianti sportivi invernali da nord a sud, che rivendicano in primo luogo il ritardo nella comunicazione di tale provvedimento e l’assenza di un aiuto concreto per il mondo dello Sci e non solo.