News

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata nella giornata di giovedì 16 dicembre attorno all’ora di pranzo, dove Jacopo Compagnoni fratello della tre volte campionessa olimpica e del Mondo Deborah è morto travolto da una valanga.

L’incidente è avvenuto nell’Alta Valtellina mentre Compagnoni era con un amico, che fortunatamente è rimasto illeso ed ha prestato il primo soccorso avvisando immediatamente il CNSAS (Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico).

I due erano impegnati in una discesa di freeride sul monte Sobretta nel territorio Comunale di Valfurva (Sondrio) quando è avvenuto il distacco.

La valanga si stima avesse un fronte di circa un centinaio di metri. L’amico illeso ha avvisato i soccorsi, Compagnoni in pochissimo tempo è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Sondalo dove è deceduto.

Le condizioni dell’uomo sono sembrate agli occhi dei soccorritori subito disperate, seppure Compagnoni non sarebbe morto sul colpo ma nei momenti in cui stava per giungere in ospedale, per via dei colpi subiti in valanga.

L’operazione di recupero di Compagnoni, per via della difficoltà di raggiungimento della zona, è stata molto complessa.

Jacopo era non solo il fratello di Deborah ma anche un’esperta Guida Alpina che sia in estate che in inverno lavorava c0n i turisti, con i tragitti di alta e media montagna con grandi e piccini.

E’ arrivato anche il cordoglio del Soccorso Alpino che lo ricorda in questo modo:

JACOPO
Facciamo nostro come Direzione nazionale questo post del CNSAS della Lombardia. Ci uniamo al loro cordoglio e dolore per la perdita di Jacopo! Un abbraccio a Deborah e a tutta la sua famiglia
VALFURVA (SO) – Il Soccorso alpino e speleologico lombardo desidera esprimere le proprie condoglianze e vicinanza al dolore dei familiari di Jacopo Compagnoni, che ha perso la vita oggi in Valfurva, sul Monte Sobretta. Jacopo era molto conosciuto per la sua attività di Guida alpina ed era anche stato soccorritore nella VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna. Un abbraccio sentito e commosso, con gratitudine.
Jacopo Compagnoni, fratello di Deborah, è morto travolto da una valanga in Alta Valtellina. FOTO DAL PROFILO FACEBOOK DEL CNSAS

Related Posts