News

L’Abruzzo non finisce mai di sorprendere con la sua infinita varietà di bellezze naturali. Il Corno Piccolo, da questo punto di vista, occupa di gran lunga una delle prime posizione nella graduatoria. Si tratta della quarta vetta del Grasso con i suoi 2655 metri di altezza ed è situato nel complesso del Corno Grande, da cui è separato dalla Sella dei Due Corni e il Vallone delle Cornacchie. Il Corno Piccolo è molto conosciuto tra gli appassionati di montagna soprattutto per via delle sue splendide pareti di liscio calcare, che offrono alcune linee di salita tra le più belle di tutto il mondo.

Corno Piccolo 3Proprio per questo, infatti, è particolarmente frequentato ed apprezzato soprattutto dagli scalatori e dagli arrampicatori, anche perché trattasi di un’area ove gli itinerari escursionistici risultano di una difficoltà in generale medio-alta.

La vetta del Corno Piccolo è facilmente raggiungibile tramite la via normale e attraverso la bellissima “ferrata Danesì”. Il rifugio Carlo Franchetti rappresenta il punto di partenza per l’ascesa rocciosa al Corno Piccolo, immediatamente ai piedi della parete est.

Per quel che concerne il versante settentrionale, invece, è situata la località turistica e sciistica di Prati di Tivo, a 1200 metri più a valle, mentre ancora più in basso troviamo il borgo di Pietracamela. Nelle foto inviateci da Tommaso Zacchei possiamo apprezzare tutta la bellezza del Corno Piccolo nella giornata di oggi.

Corno PiccoloCorno Piccolo 1Corno Piccolo 2

L’ultima foto che invece potete osservare è stata scattata dai nostri amici dalla vetta del Corno Grande.

Related Posts