Meteo, temperature giù e forti temporali nel week-end in montagna

Una nuova fase meteorologica è in atto sulla nostra Penisola, successiva alle condizioni di caldo intenso che dal 15 giugno hanno interessato l’Italia dando luogo a delle temperature diffuse anche intorno ai +40°C.

Questa volta invece le condizioni meteorologiche sono tornate a peggiorare grazie ad una circolazione di bassa pressione che si sta instaurando sull’Italia e che da ieri ha visto una concreta diminuzione delle temperature a partire dal nord Italia.

In questo contesto non sono mancate delle piogge o dei temporali talvolta anche molto intensi.

Tra oggi e il week-end il calo delle temperature si concretizzerà anche al sud Italia, con piogge e forti temporali che nel fine settimana potranno interessare le nostre aree appenniniche e nello specifico le nostre zone di montagna.

Calo delle temperature atteso per il prossimo fine settimana, accompagnato da piogge e forti temporali in montagna

Come è possibile notare dalla mappa in allegato facente riferimento alla quota di 850 hpa, il nucleo freddo si manterrà in quota almeno fino alla giornata di domenica ed interesserà in modo particolare il centro-sud Italia.

Al nord invece avremo un sensibile aumento delle temperature.

Sempre nel fine settimana assisteremo ad una corposa instabilità pomeridiana, che potrà essere associata a delle piogge o dei temporali talvolta molto intensi e accompagnati da episodi grandinigeni ed attività elettrica.