News
Tempesta di sabbia sui Pirenei

Una tempesta di sabbia sui Pirenei nella giornata di ieri ha fatto parlare di se, con le montagne e i cieli della Spagna che sono tornati a tingersi di giallo.

TEMPESTA DI SABBIA SUI PIRENEI, CIELI E MONTAGNE COLORATI DI GIALLO

Una bassa pressione afro-mediterranea in queste ore sta causando il richiamo di calde ed umide correnti di scirocco direttamente dal deserto del Sahara, tanto che i primi effetti cominciano a vedersi nelle aree occidentali europee e in particolare sulla Penisola Iberica dove martedì sono state scattate delle immagini eccezionali che mostravano i Pirenei avvolti da una coltre di sabbia.

Tale episodio solitamente si verifica sulle Canarie, mentre è meno solito in altre aree della Penisola che invece, sempre nella giornata di ieri, ha vissuto queste ore in compagnia del pulviscolo di sabbia.

Le prime città a tingersi di rosa, o giallo, sono state le province di Almeria e Murcia, e per questo motivo l’Agenzia Statale Meteorologica, AEMET, ha parlato di una qualità dell’aria pessima dopo che il pulviscolo di sabbia in queste zone si è riversato al suolo dopo avere attraversato il Mediterraneo.

Gli esperti per questo motivo hanno consigliato di ridurre le attività, a coloro che sono affetti da patologie o problemi respiratori, o di girare con la mascherina.

Il fenomeno questa volta molto intenso, è stato giudicato dal servizio meteorologico spagnolo come straordinario, tanto che le polveri nella giornata odierna potranno raggiungere sia la Germania che i Paesi Bassi.

Rubén del Campo portavoce del Servizio Meteorologico Spagnolo ha detto che non è chiaro se questo raro episodio sia correlato ai cambiamenti climatici, anche se negli ultimi 100 anni il deserto del Sahara si sarebbe esteso favorendo l’intensificazione delle tempeste che in qualche occasione possono raggiungere anche l’Europa.

Tempesta di sabbia sui Pirenei
Una tempesta di sabbia nella giornata di ieri ha raggiunto i Pirenei, causando al suolo degli accumuli di sabbia insoliti . La FOTO e’ virale nel WEB

SABBIA DAL DESERTO ANCHE IN ITALIA NELLE PROSSIME ORE ?

La risposta è si. Anche l’Italia nelle prossime ore sarà toccata da un episodio di sabbia in sospensione nei nostri celi, questo avverrà grazie alle calde correnti sciroccali che raggiungeranno con maggior vigore la nostra Penisola.

Non accadrà quanto successo in Spagna e sulle aree occidentali della Francia, anche perchè in Italia continuerà la grande siccità che da mesi sta condizionando il tempo, sebbene i cieli torneranno a tingersi di giallo rendendo la qualità dell’aria in forte peggioramento rispetto ai giorni scorsi.

Tale situazione durerà poco, fortunatamente, perchè da venerdì cominceranno nuovamente ad affluire sulla nostra Penisola delle correnti fredde dai Balcani, che riporteranno l’Italia in pieno inverno; sebbene sempre in un contesto di clima secco e quindi senza che vi siano delle precipitazioni.

Per questo inverno ormai concluso la siccità è un dato di fatto, i mesi che dovrebbero risultare i più piovosi della stagione hanno portato accumuli pluviometrici al suolo pari a quelli dei mesi di luglio e agosto, e sembra che anche nel prossimo futuro non si intravedano delle condizioni meteorologiche che possano far pensare ad un ritorno della pioggia sulla nostra Penisola.

Intanto le immagini della Tempesta di Sabbia sui Pirenei hanno fatto il giro del mondo.

 

Related Posts