Stresa- Mottarone, sale a 12 bilancio delle vittime. Gravi due bambini

Vigili del Fuoco e squadre del CNSAS – Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, si stanno apprestando ad apportare le ultime operazioni di soccorso.

Il bilancio delle vittime come comunicato dalla pagina ufficiale del CNSAS è salito a 12, con due bambini di 9 e 5 anni che sono stati trasportati in codice rosso all’Ospedale Regina Margherita di Torino.

Sale a 12 il bilancio delle vittime per l'incidente che ha visto precipitare la funivia Stresa-Mottarone. Due bimbi sono feriti gravemente

Sale a 12 il bilancio delle vittime per l’incidente che ha visto precipitare la funivia Stresa-Mottarone. Due bimbi sono feriti gravemente

Le squadre del Soccorso sono ancora al lavoro insieme ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri.

Il primo bambino quello di cinque anni ha riportato un trauma cranico-torace-addominale e fratture diffuse agli arti inferiori, mentre il bimbo di 9 anni è stato rianimato ed ora è stato sottoposto ad una TAC.

L’incidente come riportato dalla Agenzia ANSA sarebbe stato causato da un cedimento della fune, nella parte più elevata del tragitto che partendo dal Lago Maggiore giunge a quota 1.491 metri.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi ha intanto espresso il cordoglio di tutto il Governo alle famiglie delle vittime, con un pensiero in particolare rivolto ai bimbi gravemente feriti.

E’ stata poi aperta una commissione di inchiesta su quanto accaduto sono già state inviate le verifiche sui controlli che sono stati svolti in passato sugli impianti.

La notizia verrà aggiornata nelle prossime ore.