Strada Vallonina chiusa, grave danno economico

La strada provinciale panoramica Vallonina torna al centro del dibattito politico e delle polemiche. La strada, infatti, continua ad essere chiusa. E questo, ovviamente, nel pieno periodo estivo sta creando non pochi danni agli operatori commerciali del territorio tagliati fuori dal ‘flusso’ turistico del Terminillo.
La Vallonina rischia di restare chiusa durante tutta la stagione estiva

Daniele Sinibaldi, vice sindaco ed assessore alle attività produttive e turismo del comune di Rieti, esprime tutto il proprio disappunto attraverso la sua pagina Facebook:
“Avendo appreso che la strada della Vallonina potrebbe rimanere chiusa per tutta l’estate, rivolgo un forte richiamo alla Regione Lazio, che esercita la competenza sulla panoramica proprietaria attraverso Astral, a scongiurare questa ipotesi che rappresenterebbe un danno incredibile al turismo dell’intero comprensorio del Terminillo, protagonista proprio negli ultimi anni di sforzi enormi per tornare ad essere attrattivo e fonte di economia per l’intero territorio.
È impensabile che la strada che collega Leonessa all’abitato del Terminillo resti chiusa nel periodo di maggiore afflusso di visitatori e chiediamo quindi alla Regione Lazio di fare tutto il necessario, con urgenza, affinché venga aperta, senza infliggere al territorio l’ennesimo grave danno economico e d’immagine”.

La Vallonina è una valle di origine glaciale e fluviale che si origina dalla Sella di Leonessa, tra la cresta del Terminillo a ovest e quella del Monte Elefante ad est, scende lunga e stretta, in circa mille metri di dislivello, lungo il versante settentrionale del massiccio montuoso fino a raggiungere l’abitato di Leonessa e sfocia sull’altopiano di Leonessa, tra il Monte di Cambio e il Monte Tilia.

Partendo da Rieti, direzione Morro Reatino-Leonessa, si percorre la SS521: carreggiata ampia, asfalto in ottime condizioni e curve di ogni genere conducono a Leonessa tutto d’un fiato tra paesaggi alberati, canyon e le aguzze cime appenniniche. Da Leonessa, direzione Terminillo, ci si inoltra nella Sella di Leonessa e qui lo spettacolo Vallonina ha inizio. Boschi di faggio classificati come siti di importanza comunitaria, bellezze naturalistiche e paesaggistiche che coinvolgeranno la guida in maniera del tutto positiva.