Strada per Campo Imperatore nuovamente percorribile. 30 aprile chiusura funivia fino a data da destinarsi

Strada per Campo Imperatore nuovamente agibile. La stagione invernale è ufficialmente chiusa e il 30 aprile chiuderà anche la funivia del Gran Sasso al pubblico esercizio.

STRADA PER CAMPO IMPERATORE NUOVAMENTE AGIBILE, IL 30 APRILE CHIUSURA DELLA FUNIVIA

La stagione invernale è ufficialmente terminata pochi giorni dopo la Pasqua, a causa delle alte temperature e della assenza della neve che ha permesso in questa annata mai decollata di farla terminare in anticipo rispetto alle aspettative.

Il 30 aprile inoltre è prevista la chiusura ufficiale della funivia del Gran Sasso d’Italia, a causa delle problematiche che spesso sono state discusse in questa stagione.

Oltretutto al momento, nel caso il ricorso al TAR dovesse venire respinto, le tempistiche per il cambio delle quatto funi non è ben chiaro e il Gran Sasso rischia una lunga chiusura che potrebbe interessare anche la prossima stagione invernale.

Al momento risulta tuttavia inutile pronosticare o provare ad ipotizzare gli eventuali tempi di chiusura, ma quel che è certo è che per la montagna più alta dell’Appennino il 30 di aprile si aprirà un nuovo capitolo.

Intanto è stata riaperta la strada che solitamente viene chiusa nel corso delle mensilità invernali, per via dei pesanti accumuli di neve e delle avverse condizioni meteorologiche che possono risultare problematiche all’incolumità delle persone.

Il Comune e la Provincia, come sempre accade, al termine dell’inverno provvedono alla pulizia della statale che collega Fonte Cerreto con Campo Imperatore.

In questa annata gli accumuli nevosi sono stati praticamente inesistenti fin sui 1800 metri di quota, eccetto qualche locale episodio verificatosi qua e la nel corso della stagione.

In molti hanno inoltre sottolineato che la chiusura della Funivia è un grandissimo danno per il territorio, ma anche per tutte le economie circostanti in quanto Campo Imperatore potrà essere raggiunto solamente percorrendo la strada statale da Fonte Cerreto o da Castel del Monte.

Quelli che ne risentiranno particolarmente saranno proprio le attività alberghiere, che vedranno praticamente per tutta la prossima estate 2024 la funivia non agibile.

Un futuro dunque tutto da decidete per le sorti del Gran Sasso, con l’unica notizia che al momento vede la riapertura della strada per Campo Imperatore .

Comments (No)

Leave a Reply