La storica seggiovia monoposto di Ovindoli, com’era e come è oggi. FOTO

La storica seggiovia monoposto di Ovindoli. Le immagini sono su gentile concessione di Marco Topai. Nel suo album dei ricordi le fotografie storiche di Ovindoli degli anni 60/70.

LA STORICA SEGGIOVIA MONOPOSTO DI OVINDOLI MONTE MAGNOLA, LA MONOPOSTO SCI IN MANO E SENZA POGGIA PIEDI

La storica seggiovia monoposto di Ovindoli Monte Magnola

La storica seggiovia monoposto di Ovindoli Monte Magnola senza poggiapiedi e sci in mano. Le immagini dall’archivio personale di Marco Topai

Fa sempre una certa emozione vedere determinate immagini del passato e confrontarle con quelle attuali, ma guardando attentamente il paesaggio circostante ci si renderà conto che siamo sul Canalone della Ovindoli Monte Magnola. Sono gli anni 70, la vegetazione rispetto ad oggi è meno fitta e la seggiovia monoposto della Monte Magnola funzionava talvolta anche in estate.

In inverno ci descrive Marco Topai, autore dell’immagini, che era possibile salire a bordo dell’impianto rigorosamente con gli sci in mano e senza la possibilità di poggiare i piedi, perchè allora i poggiapiedi non esistevano.

Ovondoli Monte Magnola, seggiovia monoposto inverno 1973

Ovindoli Monte Magnola, seggiovia monoposto inverno 1973. FOTO MARCO TOPAI

Nell’immagine è evidente quanto poco fa abbiamo descritto, con persone che si intravedono tranquillamente sedute sulla seggiovia e con gli sci in mano. Anche questa immagine in versione invernale è stata scattata dove oggi è presente “la telecabina” che dalla base del piazzale porta gli appassionati fino a “Le Fosse”.

Di favorevole la monoposto aveva che gli impianti rimanevano aperti anche di estate, poichè come si legge anche da alcuni blog di appassionati del mondo delle funi, gli slittoni non potevano funzionare. Il mezzo veniva utilizzato anche dagli escursionisti per recarsi in quota, magari con il loro maglioncino di lana, viso che allora il vestiario era piuttosto differente da quello che invece viene utilizzato oggi per andare in montagna.

La seggiovia monoposto della Monte Magnola fu sostituita nel 1976 e al suo posto fu costruita una biposto dove era possibile vestire in fase di partenza gli sci ai piedi.

Nel 1994 la stazione verrà poi acquistata dalla famiglia Bartolotti, ancora oggi proprietaria degli impianti, e che nel 2003 realizzò quello che allora veniva considerato il più imponente impianto scioviario dell’Italia centro meridionale. La telecabina Le Fosse.

Ovindoli Monte Magnola, le immagini della telecabina sotto la neve

Ovindoli Monte Magnola, le immagini della telecabina sotto la neve . La foto scattata qualche anno fa da Emanuele Valeri

L’immagine in allegato è stata scattata qualche anno fa da Emanuele Valeri e mette in evidenza la base della partenza della telecabina sotto una intensa nevicata.

La stazione ha poi continuato a svilupparsi nel corso degli anni, prima togliendo i vecchi skilif, di cui parleremo prossimamente, e poi le vecchie seggiovie, e successivamente costruendo impianti di ultima generazione. Ora nel comprensorio marsicano è stato costruito anche un nuovo impianto, in attesa del completamento del secondo e il terzo lotto che avverranno entro il 2025.

Le immagini della storica seggiovia monoposto di Ovindoli rimarranno non solo nella memoria di chi la stazione la frequentava molti anni fa, ma diventeranno un prezioso ricordo per tutti noi coloro che amano la montagna.

Comments (No)

Leave a Reply