Stop allo sci, ma ai cosiddetti vip è concesso

Stop allo sci, ma non per tutti?
Le piste da sci non hanno mai riaperto i battenti. La pandemia ha costretto i gestori a tenere serrato per tutto l’inverno, costringendo migliaia di lavoratori ad elemosinare i cosiddetti ristori.

Stop allo sci

Stop allo sci…ma non per tutti. Ignazio Moser in una foto di repertorio

Come riportato da Tgcom24, Ignazio Moser e Andrea Damante scendono dalle vette innevate delle Dolomiti con gli sci in compagnia delle loro le compagne Cecilia Rodriguez ed Elisa Visari, regalandosi una vacanzina bianca. I ragazzi hanno potuto anche sciare, accompagnati in vetta con un gatto delle nevi, mentre le influencer si sono rilassate al sole tra selfie sul manto innevato, buon cibo e tante risate.

Eppure l’ultimo DPCM, entrato in vigore il 6 marzo, è piuttosto chiaro: “Le piste da sci restano chiuse fino al 6 aprile. “Sono chiusi gli impianti nei comprensori sciistici. Gli stessi possono essere utilizzati solo da parte di atleti professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (Coni), dal Comitato italiano paralimpico (Cip) e/o dalle rispettive federazioni per permettere la preparazione finalizzata allo svolgimento di competizioni sportive nazionali e internazionali o lo svolgimento di tali competizioni, nonché per lo svolgimento delle prove di abilitazione all’esercizio della professione di maestro di sci“.