NewsSci

Sofia Goggia: “sono tornata in pista grazie al vaccino”

"Vaccinata al più presto per tornare a vivere e a fare ciò che mi piace" queste le parole di Sofia Goggia al programma radiofonico "trecento secondi" di Massimo Gilletti

La Campionessa Bergamasca, Sofia Goggia, fiore all’occhiello della nostra nazionale Italiana di Sci alpino è stata intervistata pochi giorni fa, nella trasmissione radiofonica di RTL 102.5 “Trecento secondi” di Massimo Gilletti, dove le è stata chiesta l’utilità del Green Pass.

Sulla questione la Campionessa è stata piuttosto categorica, specificando che senza le due dosi del vaccino non sarebbe potuta tornare sulle piste; andare in giro e praticare quello che ha sempre amato fare. Lo sci.

Sofia Goggia
Sofia Goggia, grazie al vaccino sono tornata in pista

Sofia Goggia vive a Bergamo e ha vissuto il dolore della sua città sulla propria pelle, di quei mesi interminabili che hanno segnato la nostra storia e hanno visto decine di migliaia di persone perdere la vita per causa del SARS COV 2.

La bergamasca ha infatti rimarcato spesso che appena c’è stata la possibilità di effettuare le due dosi, non ha assolutamente esitato e soprattutto non ha presentato alcun timore al riguardo.

Anche per quanto riguarda il certificato verde, il Green Pass, argomento molto chiacchierato in questi giorni, Goggia ha dichiarato che seppure non è nessuno per giudicare le scelte delle persone; a suo modo di vedere il Green Pass è sempre esistito in quanto senza alcune vaccinazioni è impossibile iscrivere i propri figli a scuola e pertanto questo è soltanto un vaccino in più.

Tornare a vivere per la campionessa, dopo due anni di sofferenza, è stata la cosa più importante.

E da sportiva ha rimarcato anche il fatto che questi due anni di pandemia hanno inasprito le persone.

la sofferenza psicologica subita non è da sottovalutare e a volte le emozioni sono tutto. Lo dico da sportiva: quando si riescono a governare funziona tutto, quando riemergono possono travolgerti”

Tra dieci giorni Sofia prenderà il via alla Coppa del Mondo di sci, insieme alle sue compagne, ed è forse la più attesa per i prossimi giochi olimpici invernali.