News

E’ allarme cinghiali a Santo Stefano di Sessanio. Sono infatti state numerose, in questi ultimi giorni, le segnalazioni da parte di diversi imprenditori agricoli circa le incursioni notturne di branchi di cinghiali affamati alla ricerca di cibo. A riguasto si è anche epresso il direttore della Coldiretti L’Aquila, Massimiliano Volpone, che a riguardo a questi avvenimenti ha così commentato: “Ormai la situazione è davvero fuori controllo, questo fenomeno si sta registrando sempre più frequentemente e soprattutto sta peggiorando giorno dopo giorno. Abbiamo ricevuto infatti segnalazioni di agricoltori danneggiati da tutto il territorio di Santo Stefano di Sessanio“.

I cinghiali sono animali che si cibano non solo di cereali e legumi, ma anche di zafferano e tartufi, prodotti questi che soprattutto nell’area dell’Aquilano sono molto importanti dal punto di vista dell’economia e dell’immagine di moltissime aziende. Tra l’altro l’Abruzzo vanta anche una nicchia di riferimento tra le regioni produttrici di legumi, in riferimento soprattutto alle qualità e al prestigio delle produzioni.

Cinghiali

Related Posts