Prima tappa Tour de France 2024, storico passaggio della corsa in Appennino

Prima tappa Tour de France 2024, si tratterà di una corsa mai vista prima. Storica e per certi versi molto intrigante, perchè la Grande Boucle non partirà dalla Francia ma dall’Italia.

PRIMA TAPPA TOUR DE FRANCE 2024, APPENNINO PROTAGONISTA. STORICHE LE 4 TAPPE IN ITALIA

Il Tour è stato finalmente presentato a Parigi e si tratta di una corsa mai vista prima, con la partenza nella Capitale dell’arte, Firenze, che vedrà protagonisti tutti i ciclisti più forti al mondo.

A Firenze verranno festeggiati i 100 anni dalla vittoria di Ottavio Bottecchia. Non solo questa grande sorpresa che vede il bel paese protagonista di ben tre tappe e mezzo, ma anche quella che per la prima volta nella sua storia non vedrà Parigi come luogo di arrivo della corsa più seguita del mondo.

Tale decisione ha suscitato molte polemiche nel web, sia in una direzione positiva che non.

La corsa comincerà con il 29 di giugno e terminerà con il 21 di luglio, per un totale di 3.492 Km che verranno percorsi dagli atleti.

Prima tappa tour de france 2024

Prima tappa tour de France 2024 Emilia Romagna e Toscana protagoniste indiscusse del prossimo Tour De France 2024. Firenze, Piacenza, Bologna e Torino saranno le città toccate dalla corsa più importante al mondo

La prima tappa andrà da Firenze a Rimini e verrà attraversato anche il nostro Appennino, scenari unici e indimenticabili prima di giungere nella città capitale del ciclismo.

Sarà una giornata per gli attaccanti, con diversi sali e scendi che saranno li ad animare le sorti della corsa.

La seconda tappa andrà da Cesenatico a Bologna, anche questa sarà mossa e colma di salite e discese che però inevitabilmente non dovrebbero contribuire a smuovere la classifica dei big.

La terza tappa invece vedrà protagoniste due città importantissime come Piacenza e Torino, si tratterà anche della tappa più lunga dell’intera corsa. Sarà una gara, solo ed esclusivamente valida per i velocisti.

Dalla quarta tappa è prevista tanta salita, con il Sestriere Monginevro e Galibier.

Lunedì 15 luglio prenderà il via l’ultima settimana della corsa, per il gran finale che sarà molto lontano da Parigi. Gli arrivi in salita saranno 4: Isola 2000, Col de La Couilolle. L’ultimo giorno non sarà per i velociti, ma si tratterà di una cronometro molto mossa, che in caso di tempi piuttosto appaiati potrebbe mettere in discussione gli esiti della corsa più importante al mondo.

La cima più alta dell’intero Tour sarà quella del Col De La Bonette, ben 2800 metri di quota.

Una gara che si appresta ad essere storica per tanti motivi, in primis per quello che concerne un tracciato completamente differente rispetto agli standard che fino ad oggi hanno condizionato il Tour De France.

Poi perchè avremo ben quattro tappe in Italia, dove anche le nostre montagne appenniniche saranno protagoniste in diretta televisiva e in tutto il mondo della loro bellezza.

Prima tappa Tour de France 2024 si svolgerà pertanto in Italia, con la partenza da Firenze e l’arrivo nella città di Rimini. Saranno molti sulle strade della Grand Boucle, i tifosi che saranno li per ricordare le storiche imprese del pirata Marco Pantani.

Comments (No)

Leave a Reply