News

Di neve, nei giorni scorsi, ne è caduta davvero tantissima tra i rilievi Abruzzo e Molise; pensate, in alcune zone il manto nevoso ha superato agevolmente i 300 cm e tutt’ora, nonostante il sole e le temperature in aumento, di neve ce n’è ancora tantissima ad alta quota. Per questo sussiste ancora un rischio valanghe Prati di Tivomarcato su gran parte della dorsale appenninica centrale, con un occhio di riguardo soprattutto al Lazio e all’Abruzzo.

E’ notizia dell’ultima ora che le Prefettura di Teramo ha deciso di chiudere la stazione di Prati di Tivo proprio a causa del rischio valanghe e soprattutto dopo aver ascoltato il parere delle altre, numerosi istituzioni presenti sul territorio. Questa decisione, molto probabilmente, è stata presa anche dopo aver considerato i numerosi danni causati proprio da una valanga la scorsa settimana durante l’intensa fase di maltempo che ha investito gran parte dall’Abruzzo.

Related Posts