Pogacar trionfa sul Gran Sasso, oggi partenza da Avezzano vestita di rosa

Pogacar trionfa sul Gran Sasso, oggi la Corsa Rosa partirà da Avezzano e arriverà a Napoli.

POGACAR TRIONFA SUL GRAN SASSO, LA CORSA ROSA OGGI DA AVEZZANO SI SPOSTERA’ A NAPOLI

 

Avezzano Napoli, la tappa odierna

Pogacar trionfa sul Gran Sasso, oggi la tappa Avezzano Napoli

La giornata odierna vedrà il trasferimento della Corsa Rosa da Avezzano, Abruzzo, a Napoli. Lo start della gara avverrà alle ore 12 e questa sarà l’ultima tappa della prima intensa settimana di questo Giro d’Italia.

Tadej Pogacar è padre e padrone di questo grande giro e anche ieri è andato a vincere la straordinaria corsa con l’arrivo ai Prati di Tivo. Una corsa e una gestione perfetta da parte del campione sloveno e della sua squadra, che sin dall’inizio dell’ultima salita hanno instaurato un ritmo forsennato facendo si che si verificasse una selezione naturale importante del gruppo.

A ridosso dell’ultimo Km Pogacar ha dato l’ennesima dimostrazione di forza andandosi a prendere la terza vittoria di questo Giro d’Italia. Siamo solamente alla prima settimana, poi dalla prossima cominceranno anche le prime e vere salite alpine.

La seconda settimana di questa grande corsa risulterà piuttosto movimentata, ma la tappa regina sarà quella di domenica prossima che vedrà questi straordinari campioni arrivare a Livigno, Mottolino.

AVEZZANO GRANDE FESTA, OMBRELLINI ROSA PER LE VIE DEL CENTRO STORICO

Avezzano si prepara al Giro d'Italia

Avezzano si prepara al Giro d’Italia

La foto di Davide Tomassini è emblematica di quello che è per Avezzano avere il Giro d’Italia per le proprie strade. Si tratta di una vera e propria festa, tanto che già dalle prime ore del mattino centinaia di persone sono in città per salutare il passaggio dei corridori.

L’Abruzzo negli ultimi anni è grande protagonista della corsa rosa, con tappe che contribuiscono in maniera anche molto interessante alla definizione della classifica generale.

Pogacar trionfa sul Gran Sasso e blinda ancora di più questo giro d’Italia. A meno di straordinari stravolgimenti, questo grande giro sembra già avere scelto il suo dominatore.

Comments (No)

Leave a Reply