News
Pescasseroli

Pescasseroli, denunciato un minorenne

Pescasseroli: dopo il caso verificatosi appena qualche giorno fa all’interno del territorio del Parco (denunciati perchè tagliavano legna in un bosco nonostante le restrizioni del Governo), nella giornata di ieri i carabinieri di Pescasseroli insieme alle Guardie del Parco hanno effettuato nuovi controlli denunciando, questa volta, un diciassettenne. Il ragazzo già attenzionato dai Carabinieri Forestali, sarebbe stato in più occasioni protagonista con la sua moto di Enduro anche sui sentieri del Parco. Proprio nel pomeriggio del 20 marzo, dopo essere stato rintracciato proprio dai militari sarebbe stato convocato all’interno della caserma insieme alla madre.

Pescasseroli
sentieri

Gli è stata contestata la violazione delle norme in materia di misure urgenti per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Al ragazzo è stata poi contestata la violazione del solo art. 650 del codice penale, trasmessa al Tribunale dei Minorenni di L’Aquila, e una severa ammonizione circa il fatto che, oltretutto, se si fosse infortunato andando in moto in montagna avrebbe distolto risorse dal servizio sanitario già totalmente impegnato nell’emergenza coronavirus.

Continuano i controlli serrati da parte del Parco e dei Carabinieri pronti a punire qualsiasi forma di evasione delle regole nel corso di questa emergenza sanitaria che ormai da settimane sta interessando tutto il nostro Paese.

Related Posts