Pania Secca, Alpi Apuane: intervento del Soccorso Alpino per recupero alpinista

Oggi la Stazione di Lucca è stata attivata per un alpinista che è scivolato durante l’ultima calata in corda doppia nel Canalino nord ovest dei Denti della Pania Secca.

L’uomo si è procurato una frattura esposta ad un arto inferiore. Pegaso 3 si è portato sul posto e ha provveduto al recupero mentre la squadra era pronta in base ad Ortomurato dove effettua la reperibilità.

Pania secca

Intervento del soccorso Alpino sul Pania secca

Purtroppo si parla sempre più spesso di incidenti in montagna, complici le condizioni meteorologiche simil primaverili che incoraggiano le uscite. E’ un fenomeno in crescita perché è aumentato il numero di coloro che desiderano praticare escursioni ed arrampicate sia in inverno che in estate, affascinati dalle alte quote e dai paesaggi spettacolari.

Nella maggior parte dei casi gli incidenti sono da ricondurre a superficialità e scarsa preparazione: molte tragedie si potrebbero evitare se gli escursionisti e gli alpinisti facessero più attenzione alle indispensabili norme di sicurezza; l’esperienza, invece, ha dimostrato che spesso la difficoltà deriva da una sopravvalutazione delle proprie capacità e da una scarsa valutazione del percorso che si vuole intraprendere e dei relativi rischi. E spiace che gli infortuni riguardino sia i frequentatori più preparati, sia i gitanti della domenica.