Ovindoli Monte Magnola, collaudo riuscito al nuovo impianto: a breve si parte (FOTO)

Ovindoli Monte Magnola, è stato collaudato il nuovo impianto di risalita in Valle delle Lenzuola. La comunicazione è giunta direttamente dagli impianti.

OVINDOLI MONTE MAGNOLA, E’ STATO COLLAUDATO IL NUOVO IMPIANTO DI RISALITA MAX BARTOLOTTI

Il nuovo impianto di risalita della Monte Magnola Impianti è stato finalmente collaudato. Il cantiere era presente dall’estate scorsa e noi di Neve Appennino ci siamo recati in loco lo scorso novembre quando i lavori di costruzione della nuova quadriposto erano ormai quasi giunti al termine.

Il video del drone mette in evidenza quello che sarà il percorso della nuova seggiovia.

Le immagini mettono in evidenza il cantiere allora presente alla Magnola Impianti. Ricordiamo che la costruzione di questo impianto di risalita è stata molto combattuta, in quanto le associazioni ambientaliste hanno portarono un ricorso al TAR che emanò una sentenza poi ribaltata dal Consiglio di Stato, il quale diede ufficialmente il consenso alla costruzione dei nuovi impianti.

Quello immortalato dal drone è solamente il primo dei tre lotti che dovranno essere compiuti entro il 2025. La costruzione del secondo lotto inizierà a breve, presumibilmente nel 2024 ed è probabile che già in primavera possa iniziare il nuovo cantiere.

La Regione Abruzzo ha infatti stanziato i soldi per lo sviluppo della Stazione Marsicana che al compimento dell’intero progetto compirà un passo importante verso la stazione di Campo Felice.

La sentenza storica è molto temuta dalle associazioni ambientaliste, preoccupate che questa situazione in futuro possa andare a deturpare un luogo incontaminato come quello dei Piani di Pezza nel tentativo di raggiungere e congiungere, in un passo successivo, gli impianti di Ovindoli a Campo Felice.

Ovindoli Monte Magnola, collaudo avvenuto della nuova quadriposto

Ovindoli Monte Magnola, collaudo avvenuto della nuova quadriposto

L’immagine in allegato mette in evidenza un momento del collaudo della seggiovia quadri posto. A questo punto quello che manca è solamente l’ufficialità della sua apertura.

La seggiovia è stata intitolata a Max Bartolotti, gestore degli impianti di Ovindoli, stroncato improvvisamente da un malore alcuni anni fa.

NEVE IN ARRIVO AD OVINDOLI NELLE PROSSIME ORE, POSSIBILE APERTURA DELL’IMPIANTO?

In molti già sognano l’apertura del nuovo impianto di risalita, e nelle prossime ore dovrebbero arrivare anche delle nevicate. In particolare tra la giornata di domenica e quella di lunedì, una perturbazione proveniente dal nord atlantico potrebbe causare delle nevicate anche intense sull’Appennino abruzzese e in particolare nelle zone occidentali.

La neve in questa stagione è stata la grande assente, e il mese di marzo sembrerebbe intenzionato a ridare le ultime speranze agli amanti della stagione fredda e della neve che quest’anno sono rimasti molto delusi da una situazione a dire poco anomala.

Probabilmente la prima decade del mese di marzo, il primo dei primaverili secondo il calendario meteorologico, sembrerebbe destinato a portare un po’ di variabilità meteorologica. Non è escluso, infatti, che questo possa realmente risultare il periodo più interessante a livello di freddo e neve per questa annata “particolare”.

Alla Ovindoli Monte Magnola si attende solo la comunicazione dell’apertura dell’impianto, che sicuramente verrà comunicata a tempo debito dalla stessa stazione. Seguiranno aggiornamenti nei prossimi giorni. Seguiteci.

 

Comments (No)

Leave a Reply