Ovindoli Monte Magnola, Campo Felice e Roccaraso, innevamento artificiale a tutta

Ovindoli Monte Magnola, Campo Felice e Roccaraso Aremogna, dopo la neve di ieri e le basse temperature della notte i cannoni ad innevamento artificiale sono a tutta.

OVINDOLI MONTE MAGNOLA, CAMPO FELICE E ROCCARASO, TEMPERATURE SOTTO ZERO E CANNONI A TUTTA

Una debole perturbazione, come da noi ampiamente documentato nella giornata di ieri, ha raggiunto la nostra Penisola, riportando qualche fiocco di neve in Appennino e delle basse temperature capaci di ricordarci che siamo in pieno inverno.

La zona di Ovindoli Monte Magnola e Campo Felice non ha accumulato oltre 10 cm di neve, mentre a Roccaraso è caduto qualche cm in più ma che senza l’ausilio dei cannoni ad innevamento artificiale non sono idonei per l’apertura delle piste di sci.

Proprio per questo motivo grazie alle basse temperature della notte e del pomeriggio di ieri, sono in azione i cannoni ad innevamento artificiale che stanno agendo sugli impianti sciistici delle tre stazioni elencate.

Ovindoli Monte Magnola nella serata di ieri ha condiviso un video dove mostra l’azione dell’innevamento aritificiale.

Ovindoli Monte Magnola, cannoni ad innevamento artificiale a tutta

Ovindoli Monte Magnola, cannoni ad innevamento artificiale a tutta

L’immagine in allegato mostra quanto da noi riferito poco fa, con l’azione dell’innevamento artificiale sulla pista del Canalone.

Campo Felice, cannoni a tutta

Campo Felice, cannoni a tutta, l’immagine eloquente dopo le basse temperature della notte

Nella notte le temperature sulla piana di Campo Felice hanno toccato valori davvero molto bassi, ad esempio la stazione meteorologica posta alla base delle piste (Caput Frigoris) ha segnato un secco -12-9°C.

Temperatura negativa anche ad Ovindoli Monte Magnola, dove la temperatura è risultata sempre intorno ai -2/-3°C.

La stazione meteorologica di Neve Appennino, posta allo Chalet del Bosco di Campo Felice, in questo momento segna un secco -3.4°C , a dimostrazione come le temperature in quota in queste ore siano davvero invernali.

A Roccarso Aremogna è possibile vedere il live dell’azione dei cannoni ad innevamento artificiale collegandoli alle nostre webcam HD.

TEMPO PREVISTO PER LE PROSSIME ORE

Le condizioni meteo continueranno a mantenersi piuttosto invernali, ed è atteso nella giornata di giovedì il veloce passaggio di una perturbazione che in ogni caso risulterà quasi del tutto innocua.

Nella mattinata di domani non è escluso qualche fiocco di neve possa verificarsi sul Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti Sibillini. Perturbazione che risulterà più intensa al meridione specie sull’Appennino Calabro Lucano.

Le temperature continueranno per tutta la settimana a mantenersi invernali, condizione che ci indica la possibilità degli impianti ad innevamento artificiale di continuare la propria azione.

Non è escluso che una di queste stazioni prima indicata all’interno del nostro articolo possa provare ad aprire e ad avviare la stagione dello sci di questo 2023, già con l’arrivo del prossimo fine settimana.

Appena avremo notizie in merito aggiorneremo riguardo una possibile apertura delle stazioni di Ovindoli Monte Magnola, Roccaraso Aremogna e Campo Felice.

Intanto quel che è certo che l’inverno sta provando a rialzare la voce, dopo essere stato soppresso almeno nella sua prima parte della stagione da un lunghissimo e coriaceo anticiclone che ha causato temperature nettamente al di sopra del periodo.

Comments (No)

Leave a Reply