Orso M49 cerca casa, la Provincia di Trento apre al trasferimento

Torna a far parlare di se l’orso M49 rinchiuso a Trento nell’area di Casteller e da poco castrato chimicamente. La provincia di Trento ha fatto sapere che sarebbero disponibili al trasferimento dell’Orso in una struttura che eventualmente ne facesse richiesta e che dimostrasse di essere in grado di ospitarlo.

Anche se ad oggi, come riferisce l’Assessore Giulia Zanotelli: ” Ai proclami non è seguita nessuna proposta concreta e fattibile”.

L’esemplare M49 in questo momento sta terminando la sua fase di adattamento nell’area faunistica del Casteller e in questo mese terminerà la fase d’inserimento dell’orso nell’area forestata a disposizione dei Plantigradi.

La stessa Assessora ha infine segnalato che “all’orso attualmente sono somministrati degli integratori da parte del veterinario specializzato  che contengono sostanze naturali ed hanno effetti benefici e calmanti senza alternarne comportamento e fisiologia.

Come da prassi per gli animali detenuti in cattività si è proceduto alla castrazione dell’orso”.

Fonte AGENZIA ANSA.