Orso bruno marsicano in amore, troppi curiosi sul sentiero. Il Parco chiude l’F10

Orso Bruno Marsicano, sono troppi i curiosi sul sentiero F10. Il Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise ha chiuso momentaneamente il sentiero F10.

 SONO TROPPI I CURIOSI SUL SENTIERO. CHIUSO L’10 MOMENTANEAMENTE

Orso bruno marsicano, il Parco chiude il sentiero F10. Troppi curiosi

Orso bruno marsicano, il Parco chiude il sentiero F10. Troppi curiosi FOTO GIANPIERO CUTOLO

E’ arrivato un lungo comunicato dai canali del Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise inerente la chiusura del sentiero F10, in quanto decine di curiosi, si recavano in montagna per osservare le movenze degli orsi in amore.

La situazione, come specificato dallo stesso ente Parco, era diventata insostenibile, tanto che il fatto che i plantigradi fossero in amore e sull’esatta località ormai rimbalzavano decine di messaggi al giorno sui gruppi telegram e whatsapp.

IL COMUNICATO DEL PARCO NAZIONALE DI ABRUZZO, LAZIO E MOLISE 

Oggi 25 maggio è stata emessa l’ordinanza di chiusura del sentiero F10, che sale su in vetta al Monte Marsicano.

Prima di adottare un simile provvedimento il Parco ha aspettato poiché si riteneva che, dopo tanto parlare di disturbo e di responsabilità nei confronti dell’orso bruno marsicano, le cose sarebbero andate diversamente.

Sfortunatamente, si è constatato un modus operandi molto simile a quello degli anni passati: cospicui gruppi di persone in appostamento praticamente ogni giorno, spesso accompagnate da Guide che dopo poche ore, o al massimo qualche giorno dopo, postano video – dove tra l’altro è possibile riconoscere il luogo abbastanza facilmente – di orsi che si incontrano nel periodo degli amori, uno dei più delicati in assoluto.

Dopo qualche giorno, sono pervenute anche testimonianze di chat tra frequentatori della zona, dove sono state passate informazioni puntuali degli orari e delle località in cui vedere gli orsi in accoppiamento (fuori dai sentieri autorizzati).

Molte persone, accompagnate e non, sono salite prima dell’alba, contravvenendo anche al regolamento sulla fruizione turistica (https://db.parks.it/news/allegati/PNALMnov61014-all1.pdf.)

Crediamo che vedere tanti video di orsi, come quelli postati in questi giorni e ripresi anche da diversi giornali, sia sicuramente molto emozionante. Non comprendiamo però, come, nel mentre infervora la gara a chi avvista orsi di più e meglio degli altri, nessuno si preoccupi del fastidio, delle interferenze e del disturbo che viene arrecato a questi splendidi e unici animali selvatici.

Il testo dell’ordinanza è sul sito ufficiale del Parco https://www.parcoabruzzo.it/dettaglio.php?id=78778.

La chiusura del sentiero F10 resterà in vigore fino al 9 giugno, salvo esigenze di proroga per la migliore tutela degli orsi.

SENTIERO INACCESSIBILE FINO AL 9 DI GIUGNO

Una situazione che si era verificata anche nel corso degli anni passati, in particolare quando i piccoli dell’orsa Amarena si palesarono per i confini del PNALM. Decine di curiosi, appassionati e non, si recavano in montagna per osservare e spesso disturbare l’ orso bruno marsicano.

Oltretutto questo è un periodo piuttosto particolare, perchè fino al mese di giugno i plantigradi sono nel periodo dell’amore.

Comments (No)

Leave a Reply