News

Orsi confidenti, condizionati o problematici: ecco come vengono classificati

Orsi problematici, condizionati e confidenti, ecco come vengono classificati dopo che gli enti preposti predispongono un'attenta osservazione dei loro atteggiamenti

ORSI CONDIZIONATI, CONFIDENTI O PROBLEMATICI

Nell’ultimo periodo il rapporto orso essere umano è diventato sempre più stretto, questo grazie alla tutela che è stata offerta a questa specie che fino a poco tempo fa – e anche ora seppure va leggermente meglio- rischiava seriamente l’estinzione.

L’orso e l’essere umano in qualche modo specie in alcune regioni in Italia, come ad esempio l’Abruzzo è destinato a dover in qualche modo condividere alcuni spazi con l’essere umano.

Ad esempio si è notato come negli ultimi anni l’orso marsicano si spinga sempre più verso le località abitate, trascinandosi dietro la curiosità di decine e decine di persone che rimangono affascinate da questo animale.

Il Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise è uno di quegli enti che in questi anni sta lavorando per istruire le persone a sapersi comportare, nel caso in cui si dovesse incontrare un orso.

Ed è proprio il comportamento delle persone che in più occasioni è stato discutibile ed ha creato qualche problema a questi animali.

Intanto si è sentito spesso classificare questi animali con tre aggettivi che sono: confidente, problematico e condizionato. Di seguito le definizioni date dal Parco.

Si tratta di aggettivi che vengono attribuiti a questi animali dopo che sono stati osservati con estrema attenzione alcuni loro atteggiamenti.

L’orso che viene definito confidente è un orso che ha perso la naturale diffidenza nei confronti dell’uomo come conseguenza di una ripetuta esposizione a contatti senza conseguenze negative. Molti studi sostengono che il fenomeno sia causato da una moltitudine di fattori e dalla loro interazione (età, sesso, indole dell’animale, gerarchia sociale, fluttuazione stagionale e annuale delle fonti di cibo naturali, disponibilità e accessibilità di fonti di cibo di origine antropica).

Nella foto Juan Carrito figlio di Amarena immortalato dal Medico Fotografo Gianpiero Cutolo
Nella foto Juan Carrito figlio di Amarena immortalato dal Medico Fotografo Gianpiero Cutolo
Un Orso Problematico,
è un orso che provoca danni o è protagonista di interazioni uomo-orso con una frequenza tale da creare problemi economici e/o sociali, tanto da richiedere un intervento gestionale.
Un Orso Condizionato,
è un orso che associa la presenza di persone o di infrastrutture alla presenza di cibo facilmente accessibile.
Un orso confidente non per forza è problematico e/o condizionato. Un orso problematico non per forza è confidente e/o condizionato. Un orso condizionato non per forza è confidente e/o problematico. Ma nulla toglie che un orso possa essere al tempo stesso confidente, problematico e condizionato..
Juan Carrito, il piccolo di Amarena, ad esempio è definito sia confidente che condizionato con a tratti qualche caratteristica di problematicità, che però grazie agli interventi del Parco Nazionale di Abruzzo sono state stoppate sul nascere.