Lotta estenuante tra l’orsa Amarena e tre lupi per la conquista di una preda

La natura non smette mai di regalare sorprese ed emozioni e come sempre un episodio di questo genere non poteva che essere stato immortalato da Gianpiero Cutolo, che da anni ormai segue passo passo la storia e le vicende dell’Orsa Amarena.

Tutto nasce dalla conquista di una preda da parte del Plantigrago che dopo averla uccisa, l’ha ricoperta con foglie ed arbusti per nasconderla dal possibile attacco di altri animali predatori.

Amarena come tutti gli orsi del resto dopo avere ucciso una preda, dormono in prossimità della carogna fino a quando non credono di essere satolli abbandonandola poi e recandosi nuovamente verso la montagna.

Tuttavia i lupi sono sempre in agguato ed è quello che è accaduto anche con l’orsa, che inizialmente si è ritrovata faccia a faccia con un lupo del quale non ha avuto alcun timore.

L’Orsa Amarena immortalata da Gianpiero Cutolo mentre si trova a tu per tu con un lupo

Un lupo per un orso non è mai un problema in quanto riesce, per via della taglia, a gestire la situazione nel migliore dei modi e per il predatore affrontare da solo un plantigrado spesso può significare andare incontro alla morte.

Amarena si allontanerà dalla preda giacente al suolo solamente perchè costretta dal caldo a ricercare un pò di acqua da bere.

L’orsa Amarena immortalata da Gianpiero Cutolo mentre si reca al fontanile per bere un pò di acqua

Successivamente dopo aver bevuto l’orsa ritorna sul luogo della carogna, ma non sa che il lupo andato in avanscoperta è andato a ricercare dei rinforzi.

Sarà nel corso della notte che accadrà quello che in natura spesso si verifica per la conquista del cibo, una lotta estenuante tra l’orso e i lupi.

Proprio tre Lupi hanno circondato l’orsa costringendola alla battaglia nel tentativo di depredarla e metterla in fuga.

Cutolo che ha assistito all’evento ci ha raccontato che: “Erano circa due giorni che un lupo si mostrava davanti ad Amarena nel tentativo i rubargli la preda, ma l’orsa d’altra parte con la sua grossa stazza non ha mai faticato nel metterlo in fuga. Dopo due giorni abbiamo notato l’orsa e tre lupi nel punto dove Amarena riposava, proprio al fianco della carcassa dell’animale morto a terra. 

Nel corso della notte abbiamo assistito a quello che mai avremmo immaginato di poter assistere, ovvero all’attacco dei lupi nei confronti dell’orso. Sono stati almeno dieci minuti di lotta dove si ascoltavano i lupi ringhiare e l’orso fare i suoi versi”. 

Alla fine i lupi hanno messo in fuga l’Orsa costringendola a scappare verso la sua montagna, conquistando di fatto la carogna che Amarena stava tentando di custodire.

Orsa Amarena Claudicante dopo il combattimento con i tre lupi. Foto Gianpiero Cutolo

Nell’ultima foto scattata da Gianpiero Cutolo si vede l’orsa Amarena Claudicante dopo il combattimento, sconfitta di fatto dai lupi, che gli hanno causato qualche ferita che con ogni probabilità nel corso dei prossimi giorni è destinata a guarire.