News
Notte di temperature folli in Abruzzo

Una notte a dir poco folle in Abruzzo, dove le temperature dopo la mezzanotte hanno superato i +30°C oltre gli 800 metri di quota.

TEMPERATURE FOLLI IN ABRUZZO NELLA NOTTE, SUPERATI I +30°C A 800 METRI DI QUOTA

La notte appena trascorsa è stata di gran lunga la più calda di tutta l’estate in Abruzzo, a causa delle condizioni di caldo estremo che hanno interessato un po’ tutta la regione.

Dalla giornata di mercoledì forti venti di scirocco hanno continuato imperterriti a spingere verso le nostre regioni settentrionali, andando ad alimentare il calore e l’energia messa a disposizione nella giornata di ieri per gli intensi sistemi perturbati che hanno causato allagamenti e danni diffusi specie tra Toscana, Liguria e Emilia Romagna.

Poco è avvenuto invece sulle regioni del Centro Italia dove le condizioni meteo non sono risultate stabili, ma condizionate anche qui da un peggioramento del tempo che in realtà ha portato quasi ad un nulla di fatto.

Nello specifico ha contribuito a mantenere il clima caldo e più umido che mai in particolare in tutto il centro Italia, dove nella notte sono stati registrati dei valori di umidità altissimi accompagnati a delle altrettanto esorbitanti temperature.

In particolare molte sono state le segnalazioni nella notte nell’Aquilano, dove le persone lamentavano un altissimo tasso di umidità accompagnato a delle temperature elevatissime che rendevano difficoltoso anche lo stato di sopportazione della situazione per trascorrere la notte.

Proprio la città di L’Aquila è andata oltre i +30°C alla mezzanotte accompagnata a valori di umidità che hanno superato anche il 90%.

Incredibili anche i valori della nostra stazione meteo Campo FeliceChalet del Bosco che ha registrato alla mezzanotte una temperatura massima di +20°C accompagnata da un tasso di umidità all’84% e venti da sud che hanno spazzato fino a 85 Km/h.

Sul lato orientale dell’Abruzzo la sensazione di caldo è stata ancora più asfissiante, con città come Lanciano che alle 05:00 di questa mattina ha fatto segnare una temperatura di oltre +31°C.

Notte di temperature folli in Abruzzo
Notte di temperature folli in Abruzzo, con valori massimi che hanno raggiunto e superato i +30°C in città come l?Aquila

Il lato orientale abruzzese in queste circostanze fa registrare sempre delle temperature molto elevate a causa dei venti di Garbino, che possono fare innalzare le temperature fino a valori assai eloquenti.

Sul lato occidentale abruzzese invece introno alle due abbiamo potuto assistere ad un lieve abbassamento delle temperature, dovuto ad un veloce passaggio perturbato che ha causato qualche pioggia accompagnata a qualche temporale con frequente attività elettrica.

I millimetri di acqua caduti al suolo sono stati tuttavia molto scarsi, ad esempio a campo Felice sempre la nostra stazione meteo ha fatto segnare appena 6 mm caduti e accumulati.

Temperature che infine non sono calate neppure in modo così eloquente, tanto che questa mattina oltre i 1500 metri di quota sono presenti oltre +16°C.

Nelle prossime ore non è atteso un ulteriore abbassamento delle temperature, sebbene in Abruzzo avremo condizioni di instabilità fino alle ore serali della giornata quando poi il maltempo lascerà spazio ad un miglioramento delle condizioni meteo sulla nostra Penisola e permetterà il ritorno dell’Alta Pressione delle Azzorre.

Related Posts