Neve Appennino, la storia di Andre: da Sydney a Rotterdam a Capracotta

Neve Appennino, la storia di Andre Sanfilippo socio e membro del direttivo della nostra Associazione senza scopo di lucro in queste ore sta facendo il giro delle TV Nazionali.

NEVE APPENNINO, LA STORIA DI ANDRE SANFILIPPO: TRA SYDNEY, ROTTERDAM, MONTEVIDEO FINO A CAPRACOTTA

Una storia che in queste ore sta facendo il giro del web e condivisa da tutti i più grandi Tg Italiani, è quella di Andre Sanfilippo membro del Direttivo e della Associazione Culturale, Scientifica e Sportiva Neve Appennino.

Neve Appennino, la storia di Andre tecnico informatico in giro per il mondo

La storia di Andre Sanfilippo, tecnico informatico che ha girato il mondo con le multinazionali e che oggi ha fatto ritorno a Capracotta da dove non se né andrà più

Il video è stato girato e trasmesso dal Tg Regionale, canali della Rai, per poi essere ripreso dai Rai News che ha mandato in onda l’intero servizio che come protagonista ha visto l’ingegner Sanfilippo spiegare la particolarità della sua storia.

GUARDA IL VIDEO

Originario di Capracotta, innamorato dell’informatica sin da giovanissimo, Andre vince una borsa di studi grazie alla quale riesce ad approfondire un settore tra gli anni 80 e 90 in fase di forte sviluppo.

Inizia a lavorare per delle grandi multinazionali, delle quali diventa team leader del settore, gira il mondo ed è costretto a vivere in grandissime capitali mondiali per rimanere al passo con i tempi.

Lui nel video lo ha definito anche divertimento, quel divertimento che poi nel corso degli anni è venuto mancare tanto da fargli cambiare idea e ricominciare con una nuova vita: quella della comunicazione e della gestione dei locali pubblici.

Finisce così a Milano, dove farà tappa per qualche anno, per poi trasferirsi in Uruguay, Montevideo, dove grazie alla presidenza di José Mujica comincia a gestire ostelli per la gioventù. 

Con il cambio della Presidenza e un repentino cambiamento del governo sugli obiettivi, anche Andre è costretto a rivedere ancora una volta la sua vita e quindi insieme alla moglie, Luciana De Slucca, decide di fare ritorno a Capracotta, Alto Molise.

Da allora Andre ha deciso di rimettersi a disposizione della comunità, lavorando prevalentemente nelle strutture ricettive, e poi arrivando ad oggi ad essere il responsabile della BarriqueBaita Prato Gentile che nel corso della stagione è presa d’assalto da migliaia di turisti che vogliono frequentare lo sci di fondo e visitare questo posto incantato.

ANDRE MEMBRO DEL DIRETTIVO DI NEVE APPENNINO

Andre Sanfilippo dal 2017 è membro dell’Associazione Culturale Scientifica e Sportiva Neve Appennino, ed è anche membro del consiglio direttivo dell’associazione stessa. Proprio sul tetto della sua abitazione sono state installate ben 4 webcam.

Allo stesso tempo la nostra associazione, sempre nella medesima località, presenta una stazione meteo professionale, capace di resistere alle condizioni meteo più estreme che vedono molto spesso Capracotta interessata da violentissime bufere di neve.

Andre insieme a Oreste Trotta, segretario della nostra Associazione, è una delle vedette dal territorio, una di quelle persone che ci permette di tenere sempre monitorato in tempo reale il territorio anche nelle condizioni meteorologiche più crude.

La capacità di inventarsi una nuova vita, dalle multinazionali, ai locali pubblici, fino a tornare a Capracotta e rimettersi al servizio della cittadinanza locale.

E assicura Andre, anche a Neve Appennino, da Capracotta insieme a sua moglie non se né andranno più.

Comments (No)

Leave a Reply