News Previsioni

L’alta pressione dopo giorni di dominio assoluto dello scenario meteorologico sulla nostra Penisola, ha fatto un passo indietro a causa di una depressione in discesa dalla Francia, che da ieri sta portando temporali sparsi per la nostra Penisola.

Nel pomeriggio della giornata odierna, l’instabilità è andata pian piano ad intensificarsi. Già intorno alle 12:00 si vedeva la formazione di un’accentuata cumulogenesi nei pressi dell’Appennino.

gens

(Questo lo scatto di Paola Cafaggi, intorno alle 13:00 di questa mattina da Assergi)

boommmm Questa che vedete in allegato sulla sinistra è invece la situazione che mostrava il radar della Protezione Civile intorno alle ore 17:00, quando numerose celle temporalesche erano ben attive sia sul Lazio che in Abruzzo.

Non sono mancati dei veri e propri episodi di grandine, capaci anche di tingere nuovamente di bianco il paesaggio, come ci mostra il nostro amico Thomas Di Fiore membro della Associazione Caput Frigoris, con questo scatto fatto da Capestrano che mostra il Monte Camicia imbiancato.

pandoroNella giornata di domani e in quella di mercoledì sarà ancora possibile lo sviluppo di piogge e qualche temporale, specie nelle ore pomeridiane della giornata. Intorno al venerdì ci attendiamo un nuovo aumento della pressione sulla nostra Penisola, con nuovo aumento del caldo, ma che non sarà duraturo in quanto probabilmente avremo un nuovo break attorno ai primi di Agosto.

Ne ripaleremo….

Related Posts