News

Un’irruzione di aria fredda tra la giornata odierna e quella di sabato porterà un drastico calo delle temperature nell’est europeo, dove non mancheranno delle nevicate.

Come spesso accade in queste circostanze, la nostra Penisola verrà lambita da tali correnti fredde e a risentirne maggiormente saranno proprio le nostre regioni del versante adriatico.

fresss

In particolare, specie nella giornata di venerdì il tempo si manterrà instabile su gran parte del territorio appenninico e specialmente tra le Marche, l’Abruzzo e il Molise dove nel corso della giornata non si esclude qualche debole nevicata fin sotto i 1300 metri di quota. Atteso anche un calo delle temperature.

Deboli nevicate con accumuli sicuramente trascurabili saranno possibili anche sull’Appennino settentrionale, specie sulla dorsale romagnola fin sotto i 1000 metri di quota.

Come vien descritto nel nostro editoriale non sono previsti accumuli degni di nota, al più vi sarà la possibilità di tornare a vedere qualche fiocco di neve.

Ci sono delle novità in vista della prossima settimana delle quali vi parleremo più avanti.

Related Posts