Manifestazione orsa Amarena, attese oltre mille persone tra Pescina e San Benedetto dei Marsi

Manifestazione orsa Amarena, nella giornata odierna due manifestazioni andranno in scena rispettivamente in due località differenti. Una a Pescina e l’altra a San Benedetto dei Marsi.

MANIFESTAZIONE ORSA AMARENA, OGGI DOPPIO APPUNTAMENTO. ORE 10 A PESCINA, ORE 15:00 SAN BENEDETTO DEI MARSI

L’uccisione dell’orsa Amarena ha scosso gli animi degli ambientalisti, degli amanti della natura e della montagna di tutta Italia, tanto che in poche ore si è scatenata sui social una adesione alle iniziative di protesta organizzate dalle varie associazioni.

In particolare gli appuntamenti saranno ben due, il primo andrà in scena alle ore 10:00 a Pescina ed è la manifestazione dove parteciperò anche l’associazione Salviamo l’Orso che nella giornata di ieri ha tenuto anche una conferenza stampa di presentazione dell’evento a Pescara.

manifestazione orsa Amrena, oltre 1000 persone attese oggi tra San Benedetto e Pescina

manifestazione orsa Amrena, oltre 1000 persone attese oggi tra San Benedetto e Pescina. Foto dalla pagina Facebook dell’associazione Salviamo l’Orso

All’iniziativa delle ore 10:00 hanno aderito molte associazioni ambientaliste che  ha come primi promotori WWF Italia, LIPU, LAV, ENPA, Legambiente, LNDC Animal Protection, Dalla parte dell’Orso, Salviamo l’Orso.

L’invito ad aderire è rivolto a tutti: singoli cittadini.

ORE 15:00 A SAN BENEDETTO DEI MARSI, PULLMAN DA ROMA, PESCARA E AVERSA

Alle ore 15:00 invece ci sarà la manifestazione direttamente nel luogo dove si è verificata l’uccisione dell’orso, e proprio a San Benedetto dei Marsi le forze dell’ordine hanno previsto un sistema di controlli rafforzato per impedire eventuali sortite nei confronti di Leombruni.

Nel borgo marsicano c’è chi condanna con assoluta fermezza il gesto, e chi invece ritiene che l’orso sia un problema e che bisogna risolvere.

Intanto è arrivato anche un appello dalla parte delle istituzioni locali, che hanno richiesto che la manifestazione si verifichi in modo pacifico.

A capo dell’evento c’è il Partito Animalista Europeo, che in poche ore ha organizzato diversi pullman provenienti da Roma, Pescara e Aversa, più altri attivisti che invece raggiungeranno la località con i propri mezzi.

CUCCIOLI DI AMARENA, MONITORATI COSTANTEMENTE DAL PARCO D’ABRUZZO

Intanto i cuccioli dell’orsa Amarena continuano a girovagare l’uno accanto all’altro nei borghi del Parco, quelli che visitavano in compagnia della mamma. I piccoli sono costantemente monitorati dai guardiaparco, anche se le possibilità che i due possano passare l’inverno, a detta del parco, non sono elevatissime.

Purtroppo i piccoli di Amarena non sono ancora abbastanza adulti da potere fare a meno della mamma che li proteggeva, anche se per l’età che hanno sembrerebbero essere abbastanza indipendenti.

Oltre al pericolo dell’essere umano, dovuto non solo al pericolo del bracconaggio, le altre problematiche possono arrivare dagli attraversamenti sulle strade statali e dalla presenza dei predatori sempre in agguato.

Nella serata dell’8 settembre i piccolini sono stati visti camminare insieme all’interno di un borgo del Parco e sembravano in ottime condizioni.

La speranza è che ce la possano fare, e che possano continuare a crescere fino al punto da essere indipendenti anche nella difesa nei confronti di predatori o agenti esterni.

Nelle prossime ore la manifestazione orsa Amarena saranno molto partecipate e sui nostri canali trasmetteremo gli aggiornamenti in tempo reale sullo svolgimento degli eventi.

Comments (No)

Leave a Reply