Maltempo, tanti disagi nella Marsica

Ultime ore di forte maltempo quelle che hanno interessato parte della nostra Penisola. L’intensa perturbazione giunta nella giornata di ieri (ma i cui effetti li avvertiremo anche oggi) ha portato precipitazioni anche abbondanti su numerose regioni italiane, non solo del Nord ma anche del Centro, ove i disagi non sono mancati anche a causa delle fortissime raffiche di vento (a Campo Imperatore si sono localmente superati i 150 km/h!!).

Allagammenti e difficoltà anche nella Marsica, ove le copiose precipitazioni hanno causato l’allagamento di strade e abitazioni, le prime letteralmente invase dal fango. I livelli dei corsi d’acqua si sono innalzati sensibilmente in tutto il territorio marsicano, con livelli di preoccupazione soprattutto per quel che riguarda Tagliacozzo, Piscina, Civitella Rovereto e tutta l’area del Fucino. Molti anche gli alberi caduti proprio a causa del vento, alcuni dei quali hanno anche danneggiato abitazioni e autovetture.

STRADE TRASFORMATE IN FIUMI DI FANGO NELLA MARSICA. FONTE MARSICALIVE.IT