News

civiliamo

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle zone interne di Marche, sull’Abruzzo, sulle zone tirreniche di Calabria e Sicilia, con quantitativi cumulati moderati, puntualmente elevati su Calabria e Sicilia;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto delle Marche, Umbria meridionale, Lazio orientale, Molise, Puglia settentrionale, Campania orientale, Basilicata occidentale e settentrionale, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati;

– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su tutte le restanti regioni centro-meridionali e sull’Emilia-Romagna orientale, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate: al di sopra dei 800-1000 metri sulle zone appenniniche centrali, con apporti al suolo moderati o puntualmente abbondanti, specie sui settori abruzzesi; al di sopra dei 1200-1400 m sui rilievi della Sardegna, con apporti al suolo deboli; isolate e deboli nevicate sulle zone alpine di confine.

Visibilità: nessun fenomeno di rilievo.

Temperature: in locale sensibile diminuzione le minime su Toscana, Liguria e Piemonte meridionale; in sensibile diminuzione le massime su Emilia-Romagna e Centro-Sud.

Venti: da forti a burrasca da nord su tutte le regioni centro-settentrionali, fino a tempesta sulla Sardegna; da forti a burrasca occidentali su Sicilia e regioni tirreniche meridionali, in successiva rotazione da nord ed ulteriore intensificazione sulla Sicilia; tendenti a forti meridionali sulla Puglia, in rotazione da nord in serata.

Mari: da agitati a molto agitati i bacini occidentali e lo Stretto di Sicilia, fino a grosso il Mare di Sardegna; tendenti a molto mossi i restanti bacini, fino a localmente agitati l’Adriatico centrale e lo Ionio meridionale.

Se ritieni il nostro servizio utile e pensi possa essere migliorato, è necessario anche il tuo aiuto per la completa realizzazione di questo progetto. Abbonati al nostro magazine. Clicca qui.

Related Posts