Il Borgo di Rovere sotto la neve di Pasqua ripreso con il drone (VIDEO)

Rovere , il borgo sotto la neve di Pasqua. Una straordinaria nevicata questa mattina ha imbiancato gran parte del territorio appenninico fino alle quote collinari. Ecco il video girato dal drone.

IL BORGO DI ROVERE SOTTO LA NEVE DI PASQUA, ECCO LE STRAORDINARIE IMMAGINI DAL DRONE

Un sabato prima di Pasqua dai connotati prettamente invernali, con una perturbazione molto intensa che nella prima mattinata ha causato delle precipitazioni piuttosto corpose sulla Toscana poi nel Lazio e successivamente sull’Abruzzo e il Molise.

Proprio dalle prime ore del mattino molte nevicate sono state segnalate tra Campo Staffi e il Terminillo, dove al suolo in poche ore si sono accumulato oltre 10 centimetri di neve fresca.

E’ stata poi la volta dell’Abruzzo, con le nevicate che hanno iniziato ad interessare in modo anche copioso i settori occidentali.
Ed è stato così anche per il borgo di Rovere, frazione di Rocca di Mezzo, colpito da una modesta nevicata e che nel corso della mattinata ha raggiunto un accumulo nevoso al suolo fino a 15 centimetri di neve fresca.

Quello che potete apprezzare è il video girato dal drone sotto la fitta nevicata, con una temperatura che oscillava tra i -0.8°C e i +0.4°C segnalati dalle stazioni meteorologiche dell’Associazione Meteorologica Aq Caput Frigoris.

Verso le ore centrali della giornata con la rotazione del minimo depressionario verso sud, le temperature sono lievemente aumentate per un richiamo di aria mite con la neve che non è stata più in grado di attecchire al suolo.

Una delle caratteristiche del mese di aprile, del resto, è anche quella di durare poco e non solo per le miti temperature quando il sole torna a mostrarsi, ma anche per via di un terreno ormai da diversi giorni scarico di neve al suolo e con miti temperature ormai primaverili.

La neve tuttavia specie a ridosso delle festività è sempre molto apprezzata e lo è in particolare dai tanti bambini che in compagnia delle proprie famiglie si sono affrettati ad uscire di casa per andare a giocare nella neve di aprile.

Nella mattinata è stata imbiancata grazie ad una fitta nevicata anche la Marsica, in particolare Avezzano, che al suolo ha accumulato quasi 10 centimetri di neve.

Anche Tagliacozzo ha fatto la sua parte, ma è dai 1500 metri che l’accumulo è risultato più importante anche successivamente al rialzo termico avvenuto dopo l’ora di pranzo.

ROVERE, IL TEMPO PER LE PROSSIME ORE

Il tempo per le prossime ore e almeno fino a sera si manterrà instabile. Successivamente avremo un momentaneo miglioramento del tempo, anche se nella giornata di Pasqua avremo un nuovo peggioramento specie nelle ore centrali della giornata, che potrebbe causare delle nuove e a tratti anche intense precipitazioni nevose.

Certamente questa situazione non crediamo possa portare grandi accumuli di neve al suolo, anche perchè la quota neve si attesterà sempre sui 1400/1500 metri sebbene nel corso dei rovesci più intensi non è escluso che il borgo di Rovere, Rocca di Mezzo, possa tornare ad imbiancarsi.

Non ci resta allora che attendere e aspettare magari una nuova nevicata, non solo sul borgo delle Rocche ma anche sulle nostre montagne.

Comments (No)

Leave a Reply